Vincenzo Pisacane: “Il Napoli ha tutte le potenzialità per fare un grande mercato. Il reparto da rinforzare è la difesa”

A Radio Crc Targato Italia, nel corso del programma “Si Gonfia la Rete di Raffaele Auriemma” è intervenuto l’agente Fifa Vincenzo Pisacane. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di IamNaples.it:

Mercato? E’ da un po’ di anni che non ci sono più grandi colpi, non c’è più la disponibilità economica di una volta. La Roma per esempio ha preso Keita che ha ormai 34 anni, dà garanzie importanti in campo, ma alla società costerà poco.

Napoli? Forse in Italia è l’unica squadra in attivo e ha tutte le disponibilità per spendere. De Laurentiis vuole allestire un grande Napoli con tre acquisti ed a breve ci saranno le ufficialità. Io non toccherei l’attacco, mentre interverrei maggiormente in difesa e a centrocampo. Non bisogna accontentarsi di Koulibaly, il reparto difensivo va rafforzato nonostante ci siano buoni giocatori come Fernandez. Per dare più sicurezza alla squadra serve qualcos’altro, Benitez e Bigon sapranno chi prendere.

Gonalons? A mio avviso non è il calciatore giusto per il salto di qualità. Mascherano? L’idea del prestito è sbagliata, non verificabile, i grandi campioni come lui sono difficili da prendere in prestito. A mio avviso alla fine Javier non verrà in Italia”


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.