Walcott e Ramsey lanciano l’Arsenal, i gunners vincono in trasferta al Velodrome di Marsiglia

PRIMO TEMPO – L’undici locale punta sul ritmo veloce, Valbuena fa il folletto tenta un primo tiro a conclusione di un’azione collettiva poi ci pensa Gignac, da parte inglese attivissimo Walcott che scalda supito le mani del portiere Mandanda. Nel confronto Marsiglia, senza evidenti complessi di inferiorità, all’inizio riesce a contenere l’avversario più forte. Ramsey recupera molti palloni, Ozil effettua bei passaggi, Payet è ben sorvegliato da Gibbs. Attenzione dei Gunners anche per André Ayew sempre in agguato sotto la porta di Szczesny e vittorioso nei duelli con Sagna. Il gioco dell’Arsenal tarda a diventare fluido e armonioso. I padroni di casa rendono visibilmente un problema all’ingranaggio di Wenger. Confronto equilibrato a centro campo, con Lucas Mendes in buona forma e azioni offensive dei locali molto applaudite dagli spalti. Nei contropiede sempre di scena il veloce Walcott, Gignac troppo isolato in attacco. Valbuena si lascia sorprendere spesso in fuori gioco. Ozil sempre più presente ma è l’OM che continua ad effettuare buone incursioni offensive. A mirare la porta dell’Arsenal ci pensa anche Payet (salva il tiro un intervento precipitoso di Mertesacker poi tenta Gignac fuori bersaglio. Il primo tempo si conclude a reti inviolate.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa gran tiro di Fanni, l’OM continua a sorprendere con le incursioni offensive. Giroud è quasi invisibile nella prima linea dell’Arsenal che tenta di accelerare; Mandanda interviene su un’azione di Gibbs. Wilshere si attiva maggiormente con Flamini e Ramsey. Sczesny effettua una bella parata su un nuovo tiro di Payet. I difensori dell’OM intervengono con autorità sui tentativi di Ozil e di un ritrovato Giroud, mentre Mandanda blocca un tiro di Wilshere. Partita sempre molto animata, brividi sotto la porta inglese dove Gibbs salva sulla linea un pallone che avrebbe sorpreso il portiere dell’Arsenal, ma la rete segnata è inglese firmata da Walcott lasciato solo da Morel, autore di una grossa papera: un tiro imparabile per Mandanda. Wenger a bordo campo si rasserena. Volenterosa l’OM reagisce ma i tiri di Gignac, Lucas Mendes e Payet risultano vani. Nel finale Marsiglia cede: un tiro di Ozil sfiora il palo della porta di Mandanda superato da Ramsey che raddoppia il bottino per Arsenal al 38’. Nel recupero rigore in favore dell’OM trasformato da Jordan Ayew.

Fonte: Corriere dello Sport

La redazione
F.G.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.