Wenger e Benitez, i due gentiluomini si fanno i complimenti a vicenda

C’eravamo tanto stimati. La partita Arsenal-Napoli mette di fronte due colleghi di panchina che, con spirito tutto british, si fanno i complimenti a vicenda. Una vigilia al miele, cominciata con le parole di Arsene Wenger: «Benitez è stato trattato malissimo dai tifosi del Chelsea. Non meritava tutto quell’astio. Rafa è un signor allenatore che in Inghilterra ha ottenuto risultati importanti. Al Chelsea non sono stati teneri con lui, ma quando è andato via hanno dovuto ammettere che ha lavorato bene. Affrontare le sue squadre è sempre difficile». Elogi Immediata la replica di Benitez: «Wenger è il miglior tecnico della Premier ed è un’ottima persona. Il suo Arsenal gioca da sempre un calcio spettacolare, molto offensivo e veloce nelle ripartenze. Con lui l’Arsenal si qualifica sempre in Champions». La partita è da copertina mondiale: la prima della Premier contro la seconda della Serie A. L’Arsenal era partito male, perdendo in casa con l’Aston Villa, ma poi ha ottenuto cinque successi di fila. Wenger racconta: «Dopo quella sconfitta ci hanno massacrato perché il mercato era fermo e non conquistiamo un trofeo da anni. Poi, però, abbiamo acquistato Ozil, abbiamo cominciato a vincere e la situazione si è normalizzata. Abbiamo perso una sola partita nelle ultime 21». Numeri importanti, e infatti Benitez avverte: «Dobbiamo controllare l’euforia, perché giochiamo contro una squadra fortissima». Poi i solito elogi alla città di Napoli: «Mi ricorda molto Liverpool per la passione dei tifosi e la partecipazione dei giocatori al lavoro quotidiano. La differenza vera tra Inghilterra e Italia sta nelle strutture. In Inghilterra sono migliori e ci sono più soldi. In Italia, interessa soltanto la tattica»

La Redazione
G.D.
Fonte: Gazzetta dello Sport
Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.