Wolverhampton – Chelsea 1-2, Lampard risolleva i Blues

Il Chelsea non ha risolto i suoi problemi. Ma la squadra di Villas Boas nella prima partita della ventesima giornata di Premier passa 2-1 sul campo del Wolverhampton e ritrova un po’ di serenità dopo la scoppola di Stamford Bridge con l’Aston Villa. Nel finale ci pensano Lampard e Cech a puntellare la panchina di Villas Boas. Ward aveva pareggiato all’84’ il gol di Ramires e i Blues sembravano aver subìto l’ennesima rimonta stagionale. Ma prima un inserimento di Frank Lampard su assist da sinistra di Ashley Cole, poi una prodezza nel recupero di Cech su Doyle hanno fatto la differenza.

INVOLUTI — Senza Sturridge, la nota più positiva di quest’annata disgraziata, e Drogba, Villas Boas affianca Juan Mata allo sbiadito Torres, ormai sempre più brutta copia del meraviglioso centravanti di Liverpool. La manovra scorre a tratti e la fisicità dei Wolves si fa sentire. Ramires la sblocca nella ripresa dopo il corner del vivace Mata, poi la difesa torna sul banco degli imputati e concede un pari evitabile. Il finale sorride al Chelsea, che però si conferma squadra crepuscolare. Un cliente alla portata del Napoli di Mazzarri negli ottavi di Champions.

Fonte: Gazzetta.it

La Redazione
S.D. 

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google