Youth League, Juventus k.o. con l’Ajax: i lancieri s’impongono per 2-0, niente ottavi per i bianconeri

Domani tocca alla Roma in campo contro il Monaco

Con una settimana di anticipo rispetto alla Champions League “dei grandi”, si torna a giocare per la Youth League. Ha preso il via oggi la fase degli spareggi, per decidere quali squadre raggiungeranno agli ottavi di finale le otto qualificate come prime nei gironi. Tre le partite in programma: si apre alle 16, con i danesi del Midtjylland che vengono sconfitti ai rigori dal Benfica, dopo che la partita si era conclusa sull’1-1. Alle 16.30, invece, è toccato a Maccabi Haifa e Borussia Dortmund, con i tedeschi che si qualificano grazie al gol di Schwermann, mentre alle 18 è stato il turno della prima squadra italiana impegnata in questa fase, la Juventus, che ha perso con l’Ajax.

JUVE A CASA – Parte subito forte la squadra di Fabio Grosso, che colpisce un palo con Clemenza. Tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa c’è èerò luno-due decisivo degli olandesi, che segnano con Eiting e Sierhujs. I bianconeri spingono alla ricerca del gol, soprattutto con Kean che colpisce un altro palo, ma non riescono a trovarlo. Finisce 2-0, la Juve ancora una volta non riesce a qualificarsi agli ottavi di finale.

Fonte: calciomercato.com

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.