Zuniga e Inler, quando l’azzurro vince per il… Mondiale

Il colombiano e lo svizzero hanno trascinato alla vittoria le loro nazionali

A conferma dello stato di grazia del Napoli in campionato, le risposte giunte dall’estero da parte di alcuni dei suoi impegnati in confronti internazionali. Due di loro sono balzati in copertina per aver realizzato gol da cineteca: Zuniga, autore del quarto gol con cui la Colombia ha piegato l’Uruguay di Cavani; ed Inler, protagonista del raddoppio della Svizzera in casa della Slovenia. Ma hanno strappato consensi anche Campagnaro e Fernandez, vittoriosi con l’Argentina sul Paraguay (3 a 1), nonché Pandev, a cui solo la traversa ha negato la possibilità di un pari in casa della Croazia.
Ma sono stati soprattutto il colombiano e lo svizzero a dominare le cronache dei quotidiani sportivi delle rispettive nazioni.

GOLAZO DI ZUNIGA – In Colombia, l’esterno del Napoli è stato giudicato tra i migliori in campo nella sfida che ha visto soccombere l’Uruguay di Cavani. Prima l’assist per il gol in apertura di Falcao, poi nei minuti finali, anche la forza di innescare una verticalizzazione e concluderla dopo un tunnel all’interista Pereira con un diagonale che ha mandato al tappeto per la quarta volta il portiere Muslera. «Golazo di Zuniga», hanno urlato i telecronisti colombiani presenti a Barranquilla. A fine gara, Zuniga, è andato a consolare il compagno del Napoli, Cavani, (ed anche l’ex Gargano, subentrato nel finale), abbastanza dispiaciuti per l’esito della sfida. Si replica martedì a Santiago del Cile in casa della nazionale guidata dall’argentino Borghi che tra l’altro ha ritenuto di non convocare Vargas per questa sfida.
FUCILATA DI INLER – Tanto Napoli, invece, nella Svizzera di Hitzefeld che ha vinto facile in Slovenia. A siglare il gol del raddoppio Gokhan Inler che con una fucilata dalla distanza ha fatto secco Handanovic. Anche Behrami ha strappato giudizi molto positivi mentre Dzemaili è subentrato nel finale. Inler, insieme con Behrami e Dzemaili sono attesi martedì sera a Lucerna nella sfida con l’Albania. Ed in albergo, così come sugli spalti, troveranno i tifosi del club Napoli Lucerna ad accoglierli e sostenerli. Mazzarri ha buoni motivi per ritenersi soddisfatto. Hanno risposto tutti positivamente alle aspettative, tutti ritorneranno con il morale alto, tranne Cavani che però è stato schierato ancora una volta da esterno mentre da prima punta ha agito di nuovo Forlan. L’Uruguay ora dovrà ospitare l’Ecuador a Montevideo mentre la panchina di Tabarez comincia a dare segni di cedimento.
Fonte: Corriere dello Sport
La Redazione
A.S.
Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.