Zuniga e Sosa, prove di tridente

Senza Marekiaro, Mazzarri mastica amaro. L’assenza dello slovacco – fermato per un turno di squalifica dal giudice sportivo – turba i pensieri e le riflessioni del tecnico toscano proiettato sulla Fiorentina e costretto a smembrare il Tridente per il forzato forfeit di Hamsik che gli pesa, eccome.

Per il timoniere della squadra del cuore, Marek è insostituibile: tempo fa lo ha detto e ripetuto più volte difendendolo dalle critiche di opinionisti e addetti ai lavori che gli chiedevano di accantonarlo per un po’, considerando lo stato di forma precario attraversato dal più offensivo dei centrocampisti europei.

«Ad Hamsik non rinuncerei mai, lo farei giocare sempre, anche quando non è al massimo. E’ un giocatore preziosissimo, un importante punto di riferimento di tutta la squadra», le osservazioni del trainer azzurro dettate e ripetute con giusta ragione: Marek Hamsik per tre stagioni consecutive ha segnato più di tutti nel Napoli ed ora come ora è il vice bomber della squadra, alle spalle di Cavani, con sette gol realizzati nelle 19 partite di campionato fin qui disputate. Marekiaro non ne ha saltate nessuna, come Morgan De Sanctis. E dietro il portierone abruzzese, è il calciatore che con i suoi 1599′ ha giocato più di tutti, con sei sostituzioni ricevute. Logiche e giustificabili le preoccupazioni del mister che da qualche giorno sta ipotizzando il nuovo scenario tecnico-tattico che si presenterà sabato pomeriggio al San Paolo nella sfida contro la Fiorentina.

C’è da risistemare la squadra sulla trequarti, la zona preferita da Hamsik, ma nemmeno va ignorato il grande sostegno che lo slovacco offre a tutti i compagni, in fase passiva. Gira e rigira, una soluzione già adottata in quella zona e cioè dalla metà campo in su in occasione delle ripetute recenti assenze di Lavezzi, ha riguardato l’impiego di Zuniga, utile anche nelle coperture, in particolare in trasferta. Mazzarri potrebbe però decidere diversamente, visto che si gioca a Fuorigrotta, dove la squadra è maggiormente spinta in avanti. Significa che la scelta del sostituto di Marekiaro potrebbe ricadere sul Principito Sosa, poco portato ai rientri e più efficace dalla cintola in su. Tra l’altro le giocate dell’argentino – che finora non ha goduto di grosse possibilità – possono creare grandi problemi ai difensori viola. Proprio ciò che vuole Mazzarri.

 

La Redazione

 

F.C.

Fonte: Leggo

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.