Pallanuoto, Acquachiara-Bogliasco 15-12: i partenopei consolidano il terzo posto

Pallanuoto, Acquachiara-Bogliasco 15-12: i partenopei consolidano il terzo posto

Il 33% della missione è compiuta. La missione della Carpisa Yamamay Acquachiara in quest’ultima parte della regular season è vincere tutte e tre le partite casalinghe a disposizione per cercare di difendere vittoriosamente il terzo posto dall’assalto della Sport Management.
La vittoria contro il Bogliasco, nella prima di queste tre gare, è arrivata in situazioni ambientali davvero poco stimolanti, per non dire deprimenti. All’inizio della gara c’erano in tribuna 50 spettatori, poi sono diventati 100. Hanno visto 27 gol, decisamente troppi per Paolo De Crescenzo, che si riferisce ovviamente a quelli subiti: “Complimenti al Bogliasco, ha fatto una buona gara, ma noi non possiamo prendere tanti gol. E dobbiamo avere una maggiore continuità”.Ciò nonostante la vittoria dell’Acquachiara non è mai stata in discussione, i padroni di casa sono arrivati a conquistare anche un vantaggio di +6 (11-5) ottenuto su rigore dal sempre più convincente Lanzoni, uno dei tre ex di questa gara. Anche gli altri due, Marziali e Guidaldi, hanno timbrato il cartellino nella giornata del pokerissimo di Fran Paskvalin, che ha gareggiato in bravura con il pari ruolo Deserti. Spetta alla boa bogliaschina l’Oscar del gol più bello della gara, realizzato con una splendida aziione al centro. Nella squadra di Bettini fa bella figura anche il giovanissimo Gavazzi, che a poco più di un minuto dal termine porta gli ospiti a -2 (14-12), ma ci pensa ancora una volta l’incontenibile Paskvalin a chiudere definitivamente il match conquistando un rigore che Luongo trasforma per il 15-12 finale.

ACQUACHIARA-BOGLIASCO 15-12 (3-2; 5-3; 3-2; 4-5)

Carpisa Yamamay Acquachiara: Caprani, Perez, Rossi, Paskvalin 5, Scotti Galletta 1, Petkovic 1, Lanzoni 3 (1 rig.), Marziali 1, Luongo S. 3 (1 rig.), Valentino, Astarita 1, Gitto M., Lamoglia. All. De Crescenzo P.

Bogliasco: Prian, De Trane, Di Somma A. 1, Gavazzi 2, Di Somma E. 3, Loomis 2, Ravina, Monari, Boero, Guidaldi 1, Dainese, Deserti 3, Pellegrini. All. Bettini.

Arbitri: Centineo e Lo Dico.

Superiorità numeriche: Acquachiara 8/12 + 2 rigori, Bogliasco 5/10.

Note: usciti per limite di falli De Trane (B) nel terzo e Monari (B) nel quarto tempo. A metà del quarto tempo è entrato Insollitto tra i pali del Bogliasco.

Fonte: acquachiarasport.com


Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, fa dell’informazione multimediale il suo leitmotiv, sposandolo con l’innata passione calcistica. Entra a far parte del progetto Iamnaples.it fin dalle origini, nel luglio 2010. Inizia a scrivere per le rubriche “Talent Scout” e “L’angolo del calcio estero”, per poi seguire dal vivo le diverse categorie del settore giovanile del Napoli.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google