Pallanuoto, la sfida Pro Recco-AN Brescia continua anche in Champions League: in palio c’è il quinto posto

Le due squadre italiane si fermano ai quarti di finale della Final Six di Champions League a Barcellona. Venerdì 30 maggio alle 16.30 Pro Recco e AN Brescia si affrontano alla Picornell per il quinto e sesto posto. Nella prima partita dei quarti di finale il Partizan Belgrado ha superato 19-18 i campioni d’Italia della Pro Recco dopo i tiri di rigore (12-12 al termine della partita) e nella successiva i padroni di casa del Barceloneta si sono imposti 6-4 sulla AN Brescia. Entrambe le partite trasmesse in diretta su Rai Sport 2. Nelle due semifinali di venerdì prima il derby serbo tra Radnicki e Partizan, poi i croati del Primorje con gli spagnoli del Barceloneta. Le finali sabato 31.

PROGRAMMA FINAL SIX

Giovedì 29 maggio

Quarti di finale
Pro Recco-Partizan Belgrado (Srb) 18-19 dtr
Barceloneta (Esp)-AN Brescia 6-4

Venerdì 30 maggio
Finale quinto posto alle 16.30
Pro Recco-AN Brescia

Semifinali (1 semifinale in differita 22.30 Rai Sport 2)
Radnicki Kragujevac (Srb)-Partizan Belgrado (Srb) alle 18.00
Primorje Rijeka (Cro)-Barceloneta (Esp) alle 19.30

Sabato 31 maggio

Finale terzo posto alle 18.30
Finale primo posto alle 20.00 Differita 22.30 Rai Sport 2

Pro Recco-Partizan 18-19 dtr (12-12)
Pro Recco: Tempesti, F. Lapenna 1, Madaras 2, Figlioli 2, Giorgetti, Felugo, M. Janovic 2, Aicardi 2, Figari, Jokovic 2 (1 rig) , Ivovic, Giacoppo 1, Pastorino. All. P. Porzio.

Partizan Belgrado: Soro, Giele, Mandic 2, Vico, Subotic 2, Tomasevic 1, Cuk 4 (1 rig), Dedovic 2, Cuckovic, Tanaskovic 1, Stojanovic, Jaksic, Risticevic. All. Vujasinovic.

Arbitri: Koganof (Azeibaijan), Koryzna (Polonia)

Note: parziali 3-2, 3-3, 5-5, 1-2. Nel primo tempo Janovic (R) ha fallito un rigore (parato da Soro). Nessuno espulso per limite di falli. Espulso per proteste Vujasinovic (all. Partizan) nel quarto tempo (già ammonito nel primo). Dalla metà del terzo tempo Pastorino ha sostituito Tempesti (R). Superiorità numeriche: Recco 8/11 + 2 rigori e Partizan 5/9 + 1 rigore.

Spettatori 1500 circa

Rigori: Subotic (P) gol, Jokovic (R) gol, Dedovic (P) gol), Ivovic (R) gol, Mandic (P) gol), Giorgetti (R) gol, Cukovic (P) gol, Figlioli (R) gol, Cuk (P) gol, Janovic (R) gol, Subutic (P) gol, Jokovic (R) gol, Dedovic (P) gol, Ivovic (R) parato. In porta Subitic (P) e Tempesti (R) che ripreso il posto fra i pali.

CNA Barceloneta-AN Brescia 6-4

CNA Barceloneta: Pinedo, Sziranyi, Perrone, Munarriz, Espanol 2, Minguell, Roca, Echenique 1, Ubovic, Fernandez 2, de Lera, Petkovic 1, Lloret Gomez. Allenatore: J. Martin

AN Brescia: Del Lungo, Valentino, C. Presciutti, Crousillat, Molina 1, Rizzo 2 (1 rig), Giorgi, Nora, N. Presciutti, Bodegas, Di Fulvio 1, Napolitano, Dian. Allenatore: A. Bovo

Arbitri: Alexadrescu (Romania), Margeta (Slovenia)

Note: parziali 3-1, 1-1, 1-2, 1-0. Nessuno è uscito per limite di falli. Superiorità numercihe: Barceloneta 4/11 e Brescia 3/8 + 1 rigore.

Spettatori 1500 circa

Fonte: federnuoto.it

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.