Abete: ”Collina presidente della Figc? E’ una persona fuori dal comune. L’Italia deve ripartire da un grande ct”

''Alle elezioni il calcio italiano dovrà essere unito''

Giancarlo Abete, vicepresidente Uefa, è stato intervistato da Radio Crc: ”E’ un periodo che il nostro paese fa fatica a fare squadra anche fuori dal mondo del calcio. Bisognare fare una riflessione delle politiche che  fanno le società.

Dimissioni dopo il Mondiale 2014? Perché prendemmo atto del deludente risultato e sia io che Prandelli ne volemmo pagare le conseguenze.

Nome spendibili per la presidenza della Figc e del ct? E’ più facile trovare un ct che è un presidente e questo è assurdo. Dopo questo dramma bisogna necessariamente partire da un grande allenatore mentre per la presidenza  è più difficile perché abbiamo un consiglio federale costituito da sette sezioni diverse. Al momento delle elezioni il calcio italiano dev’essere unito.

Collina? E’ una persona di qualità superiore.

Il Napoli? Il progetto del Napoli è grandioso perché è stato un progetto continuo”.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.