Barcellona-Napoli 4-0: gli azzurri crollano nella ripresa, le pagelle di IamNaples.it

Sono decisivi due gol in fuorigioco e la sbandata dei venti minuti d'inizio ripresa

Il Napoli cade nella ripresa contro il Barcellona ad Ann Arbor per il secondo atto del torneo “La Liga Serie A” dopo un primo tempo in cui aveva retto il passo nonostante qualche difficoltà. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

MERET 6,5: Quando è chiamato in causa, si fa trovare pronto, attento nelle uscite e anche in occasione del gol del vantaggio del Barcellona in nettissimo fuorigioco respinge il primo tiro di Griezmann.

HYSAJ 5: Soffre in alcune situazioni, l’occasione clamorosamente fallita da Griezmann nasce da una sua lettura errata, quando il Barcellona alza il livello del ritmo va in difficoltà. (Dal 61′ Di Lorenzo 6: Entra quando il furore del Barcellona stava per terminare, prova ad essere propositivo e attento in fase difensiva)

MANOLAS 6: Il primo tempo è ottimo, dominante nella difesa in area di rigore e negli uno contro uno, commette qualche errore in fase d’impostazione, qualcuno in più nella ripresa, nei venti minuti di shock che determinano il poker blaugrana.

CHIRICHES 6: Lavora bene nell’impostazione e anche nelle chiusure è abbastanza brillante. (Dal 46′ Luperto 5,5: E’ travolto dal vortice del poker subito, realizza un buon intervento in copertura mentre sul gol di Dembelè doveva coprire meglio nell’uno contro uno)

GHOULAM 5,5: Nel primo tempo mette in mostra un discreto stato di forma, in certi movimenti prova ad attaccare la profondità, a tagliare anche verso il centro con movimenti che potranno essere interessanti ma cala poi nel corso della gara. (Dal 61′ Mario Rui 5,5: Anche lui coinvolto in momenti di grande difficoltà per il pressing avversario sul proprio palleggio, nell’uno contro uno con Dembelè soffre ed è costretto ad un fallo da ammonizione)

CALLEJON 5,5: Uno dei pochi a tentare qualche cambio di gioco, il calcio nel lungo, dei cross ma pesano gli errori, sul secondo gol (anche quello forse in fuorigioco) legge in ritardo la copertura su Jordi Alba e sotto porta nell’area avversaria è più volte poco cattivo.

ALLAN 6: Può commettere qualche errore nel palleggio ma quando non c’è più nella ripresa s’avverte la sua assenza, quando il Barcellona prende il dominio della gara la sua presenza è fondamentale, con il dinamismo, la rapidità e l’aggressività nel recupero palla. Al 35′ è provvidenziale il suo intervento quando fa muro su Dembelè. (Dal 46′ Zielinski 5: Qualche buona intuizione, come un lancio a scavalcare la difesa avversaria ma nel duello a centrocampo con il palleggio esaltante del Barcellona esce sconfitto, anche in regia)

FABIAN RUIZ 5,5: Alterna delle buone giocate con eleganza ad alcuni errori nella gestione del palleggio, nel secondo tempo è coinvolto dalle difficoltà della squadra nella gestione delle due fasi. Fallisce a fine primo tempo un’occasione clamorosa che avrebbe potuto cambiare il corso della gara.

ELMAS 5: Fa fatica nel ruolo di centrocampista di sinistra, scivola male, non copre e quando c’è da attaccare la profondità verso l’interno sulle palle servite da Mertens, è in ritardo. (Dal 46′ Insigne 5,5: Un buon lancio per Callejon che finalizza male, un po’ di dinamismo in più ma nella valutazione delle prestazione incide l’evoluzione negativa del secondo tempo, con il 4-0 subito dal Barcellona)

VERDI 5,5: Alterna delle buone giocate come l’assist a Fabian Ruiz a fine primo tempo ad altre leggerezze, prestazione discontinua, a tratti alterni. (Dal 65′ Gaetano 6: Alterna qualche errore ad ottime giocate, oltre al tentativo di personalità di dare un’iniezione di fiducia alla squadra con un tiro dalla distanza terminato a lato)

MERTENS 6: Fa il terminale offensivo, lavorando sia spalle alla porta che nell’attacco alla profondità ma gli manca la lucidità, lo spunto vincente anche perchè è poco supportato dai compagni, negli ultimi venti minuti il Napoli entra più volte in area ma manca la finalizzazione.

ANCELOTTI 5,5: Le amichevoli hanno un peso relativo, soprattutto se si gioca negli Stati Uniti a distanza di tre giorni due volte contro il Barcellona, una delle squadre migliori d’Europa. Oggi della tournèè internazionale è l’unica gara che ha dato più indicazioni negative che positive. Hanno inciso tanto i due gol viziati dal fuorigioco ma la squadra si è fatta trascinare dagli eventi e poi per tutta la gara ha sofferto tantissimo nel condurre il palleggio, a differenza di quanto era avvenuto mercoledì.

Ecco il tabellino del match:

48′ Suarez (B), 56′ Griezmann (B), 58′ Suarez (B). 63′ Dembélé (B)

NAPOLI: Meret, Hysaj, Manolas, Chiriches (46′ Luperto), Ghoulam (62′ Mario Rui), Callejon, Allan (46′ Zielinski), Elmas (46′ Insigne), Verdi (67′ Gaetano), Fabian Ruiz, Mertens. Allenatore: Carlo Ancelotti

BARCELLONA: Ter Stegen, Semedo (67′ Arthur), Piquè (67′ Umtiti), Lenglet, Jordi Alba, Alena (67′ Coutinho), De Jong, Sergi Roberto, Griezmann (67′ Vidal), Dembelè (75′ Abel Ruiz), Suarez (67′ Rafinha). Allenatore: Ernesto Valverde

Assist: 56′ Alba (2-0 Griezmann), 58′ Dembélé (3-0 Suárez), 63′ de Jong (4-0 Dembélé)

Arbitro: Rubio Vázquez

Ammoniti: 53′ N.Semedo, 72′ Mário Rui

Espulsi: nessuno

 

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.