CdS – Napoli, Marcus Thuram potrebbe arrivare da svincolato

Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, il Napoli avrebbe messo nel mirino Marcus Thuram, attaccante del Borussia Monchengladbach: “Il rumore dei vicini s’è sentito con lo strillo della Bild, che l’ha sussurrato ai quattro venti, ovviamente: al Napoli piace Marcos Thuram, figlio d’arte sul quale non ci sono presentazioni da spendere, 25 anni, un fisico da corazziere, una punta che sa fare mille cose – l’esterno, il centravanti, standosene dentro in qualsiasi modulo o sistema – che al Borussia Mönchengladbach ha segnato 41 gol in 119 partite e che a giugno prossimo si prende praticamente gratis, perché nessuno è perfetto e ormai così vanno le cose ovunque. Thuram è stato accostato ovunque, ovviamente, Inter compresa, ha un mercato tutto suo, ed una versatilità che conquista a vista d’occhio ma è anche il più pagato del club tedesco. Sarebbe un dettaglio, se il Napoli non avesse stabilito il proprio tetto salariale intorno ai 3,5: ma per ora è un elemento che sta lì, in attesa di capire cosa eventualmente possa succedere. Ma Thuram è tentazione fortissima per chiunque e il Napoli se ne sta lì, a fare le proprie valutazioni, aspettando che il calciatore scelga il proprio destino”.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.