GRAFICO FORMAZIONE – Napoli-Sampdoria: Sarri pronto a schierare una difesa inedita senza Maksimovic

Primo match del 2017 per il Napoli che questa sera al San Paolo chiuderà il girone d’andata con la Sampdoria. Maurizio Sarri dovrà rinunciare a Koulibaly, Ghoulam ed El Kaddouri impegnati in Coppa D’Africa, oltre ad Albiol assente per squalifica. Il tecnico azzurro, dunque, si prepara a schierare una difesa inedita con Hysaj a destra e Strinic a sinistra. Al centro della difesa va verso l’esclusione Nikola Maksimovic, al quale dovrebbe essere preferita la coppia Tonelli-Chiriches. Il primo è pronto all’esordio in maglia azzurra, il rumeno può stringere i denti e avere la meglio sul serbo. A centrocampo solito ballottaggio Allan-Zielinski, mentre vanno verso una maglia da titolare sia Diawara che Hamsik. Ancora una conferma per l’attacco leggero con Callejòn, Mertrens e Insigne, in attesa di Pavoletti che nel frattempo va già in panchina.

Sampdoria: Già al lavoro il nuovo acquisto Bereszynski: al San Paolo però dovrebbe andare in panchina, con Pereira al posto dell’indisponibile Sala. Probabile conferma per Fernandes alle spalle di Quagliarella e Muriel, anche se resta viva l’ipotesi Alvarez. Praet da mezzala, Linetty in panca.

 

7

Servizio e grafico a cura di Stefano D’Angelo


Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.