GRAFICO – Napoli-Lipsia, Sarri fa ampio turnover: previsti cinque cambi

GRAFICO – Napoli-Lipsia, Sarri fa ampio turnover: previsti cinque cambi

Il Napoli affronta il Lipsia per la gara d’andata dei sedicesimi di finale di Europa League, un appuntamento che, tra infortuni, squalifiche e l’assoluta priorità concessa alla lotta scudetto con la Juventus, gli azzurri disputeranno facendo ricorso ad un ampio turnover. Mertens e Machach sono squalificati, Chiriches ha rimediato una distrazione muscolare e sarà indisponibile probabilmente fino a fine mese, sono recuperati Albiol e Hamsik ma dovrebbero partire dalla panchina. Reina vuole arrivare a quota 164 presenze europee staccando Seedorf e portandosi a -12 da Iker Casillas, il primatista assoluto e, quindi, dovrebbe essere regolarmente tra i pali al San Paolo mentre Sepe potrebbe scendere in campo al ritorno in Germania. La difesa è il reparto che dovrebbe prevedere meno cambi, a destra toccherà Maggio con lo spostamento di Hysaj a sinistra e la conferma della coppia Tonelli-Koulibaly, per rinforzare questo reparto potrebbe trovare spazio tra i convocati anche il classe ‘2000 Senese, centrale difensivo della Primavera di Beoni. A centrocampo Hamsik è recuperato ma dovrebbe essere in panchina per essere in condizioni pienamente brillanti domenica contro la Spal, in attacco Callejon sarà la prima punta con Ounas a destra e Insigne sulla sinistra. Hamsik e Insigne potrebbero alternarsi nel corso della gara con Zielinski pronto ad avanzare nel ruolo d’esterno d’attacco. Hasenhuttl deve rinunciare allo squalificato Ilsanker, a Lookman che non può giocare in Europa League, avendo già indossato la maglia dell’Everton durante la fase a gironi, e al terzino sinistro Halstenberg che come Ghoulam ha rimediato la rottura del legamento crociato del ginocchio. Il Lipsia dovrebbe scendere in campo col 4-4-2, in porta ci sarà Gulacsi, in difesa da destra a sinistra dovrebbero scendere in campo Laimer, Orban, Upamecano e Klostermann, Sabitzer e Bruma saranno i due esterni di centrocampo, Keita e Kampl i due mediani con Werner e Poulsen in attacco. Dovrebbero partire dalla panchina il centrocampista con origini calabresi Diego Demme e Forsberg, convocato dopo un lungo infortunio e pronto a subentrare a gara in corso. Ecco il grafico con la probabile formazione del Napoli:


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google