Juan Jesus a KKN: “Sono pronto a dare tutto per il Napoli. Sul futuro dico che…”

Juan Jesus, difensore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli: “Diventare papà è una cosa che non si può spiegare, solo chi ha vissuto può capirlo, poi ho fatto una bellissima figlia. Devo lavorare ora perché loro devono avere anche un futuro, il mio dovere è essere qui adesso, non è secondario, è la cosa importante da fare. Le persone che non mi conoscono avevano il punto interrogativo, mi è dispiaciuto non poter dare il contributo importante ai tempi dell’Inter e della Roma, non mi hanno consentito di farlo. Sono pronto a dare tutto per il Napoli, a disposizione del mister per fare il mio meglio. Ho un altro anno di contratto ma non dobbiamo finire quest’avventura troppo presto, almeno cinque anni come a Milano e Roma. Napoli quanto è diversa? Sembra il Brasile, ci ho pensato anche in questi giorni a Belo Horizonte, ti trattano come una persona di famiglia. Koulibaly è un pezzo di storia della serie A, farà bene anche in Inghilterra, ha qualità impressionanti, ognuno sceglie la sua vita, ci dispiace perché era un compagno importante nello spogliatoio. Ora dobbiamo andare avanti con quelli che sono qui, i giocatori, gli allenatori e i direttori passano, il Napoli rimane. Responsabilità? Non me la sento, ho sempre dato il mio meglio quando c’era Kalidou. Siamo un gruppo fantastico, saremo tutti dei Comandanti della squadra. Abbiamo preso pochi gol quando abbiamo giocato io e Amir, poi arriveranno altri giocatori importanti. Una grande squadra deve sempre ambire ad un livello più alto, siamo arrivati terzi, ora puntiamo al secondo posto, se non al primo. L’anno scorso nessuno parlava del Napoli, s’indicava la Roma di Mourinho e la Lazio di Sarri e non il Napoli. Puntiamo innanzitutto alla qualificazione in Champions League, poi se riusciamo a lottare per lo scudetto, la Coppa Italia, ad andare avanti in Champions League ancora meglio. Con la Roma siamo arrivati in semifinale, è fantastico. Ai tifosi chiedo di avere equilibrio, noi daremo sempre il 100%, siamo umani con i nostri up and down, se andiamo avanti insieme possiamo fare grandi cose”

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.