Ancelotti: “Insigne recupererà presto. Allan e Koulibaly? Non va via nessuno! Callejon può giocare a centrocampo”

Premi F5 per aggiornare la diretta

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, interverrà in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Napoli, match che si terrà domani alle 15.

Ecco le sue parole:

“Non ci sono lesioni particolari per Insigne. il problema che aveva avuto era legato alla zona tendinea e quindi il percorso di recupero è molto breve. Nel corso di due-tre giorni lui sarà a posto, lo valuteremo per il match di mercoledì con l’Empoli. 

Gaetano si sta allenando con frequenza con noi e può essere utilizzato. 

Stiamo pensando alla partita di domani, non penso di essere in emergenza nonostante abbiamo qualche giocatore acciaccato o squalificato. La squadra sta molto bene e non abbiamo avuto problemi dal rientro delle nazionali. Fabian ha recuperato completamente, si è allenato tutta la settimana e non ha nessun problema. 

Domani faremo una bella partita contro una squadra ottima e sappiamo quanto sia importante per tutti e per la classifica. Sarà una partita di grande intensità.

Roma ha rappresentato qualcosa di particolare per la mia carriera da giocatore. Quel periodo lì mi è rimasto veramente nel cuore ed aver vissuto lì mi ha lasciato un ricordo indelebile aldilà degli infortuni che ho avuto.

Vincere a Roma sarebbe per l’autostima un colpo molto forte. L’unica cosa che non si può controllare è il risultato ma mi aspetto una gara di grande livello.

Younes? Ha ampi margini di miglioramento ed è utilizzabile. Non ha ancora i 90 minuti nelle gambe e stiamo valutando se può essere utilizzato dall’inizio. Gioca sempre con molta intensità negli spazi stretti e questo è molto dispendioso.

Ho giocatori presenti e concentrati sui quali posso contare. Dalla partita con l’Udinese ci sono stati segnali positivi ma anche negativi, dobbiamo lavorarci su. 

La Nazionale è un progetto molto interessante. Il campionato italiano sta proponendo tante alternative e giocatori giovani, serve il coraggio di iniziare un bel progetto lanciando i giovani talenti. Siamo molto contenti di quello che sta facendo ora la Nazionale.

Mi aspetto una partita della Roma gagliarda. La pressione che è stata messa su di loro porterà ad alzare il livello generale di concentrazione. L’ambiente è carico ma preoccupato, dobbiamo essere capaci di giocare su questa preoccupazione. 

Le voci di mercato le leggo io e le vedono i calciatori, credo che la cosa meno importante in questo momento sia il mercato. La stagione non è finita e manca ancora tanto. Non ha senso perdere le energie a rincorrere queste voci di mercato. L’ultimo giocatore che ho chiamato è stato Xabi Alonso ed è un ex giocatore. Ho salutato Rafinha qualche anno fa non l’ultima estate. 

Allan e Koulibaly? Sono giocatori del Napoli e resteranno giocatori del Napoli. Mi incateno a Castelvolturno se il portano via ( ride ndr.).

A Verdi è mancata solo la continuità di rendimenti, che è stata interrotta da frequenti infortuni. Vedo il gruppo molto motivato. 

Mertens sta facendo bene sia dal profilo tecnico che “ambientale”. E’ molto serio negli allenamenti ed è di aiuto a tutto il gruppo. E’ dotato di fortissima personalità e di un carattere positivo. Se devo pensare al futuro lo penso con Mertens. 

Ho mandato Callejon da Xabi Alonso per spiegare a lui come si gioca centrocampista centrale. Se cercate un nuovo centrale, lo abbiamo in casa.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.