RILEGGI LIVE – Spartak Mosca-Napoli 2-1 (3′ 28′ Sobolev, 63′ Elmas): termina il match

Premi F5 per aggiornare la pagina

95′ TRIPLICE FISCHIO DI TURPIN. Un Napoli falcidiato dalle assenze incassa la seconda sconfitta consecutiva: momento di grande difficolta per gli azzurri, Spalletti chiamato a rivitalizzare il gruppo. Spartak che con questa vittoria raggiunge anch’egli la testa della classifica del girone C

91′ Cambio per lo Spartak: fuori Promes, dentro Larsson. Promes ammonito per perdita di tempo mentre si recava fuori dal rettangolo di gioco

Concessi 5′ di recupero

89′ CI RIPROVA ELMAS! Il macedone raccoglie un cross dalla sinistra e di testa in tuffo colpisce, ancora Selikhov che in presa bassa respinge

86′ Fallaccio di Sobolev su Mario Rui: Turpin lo ammonisce

Ammonito anche Spalletti per eccessive proteste

83′ Altro cambio per lo Spartak, che mette a sedere uno stremato Moses per inserire Rasskazov

C’è anche il primo cambio per il Napoli, che sostituisce Lobotka con Rrahmani

78′ Secondo giallo dell’incontro, è all’indirizzo di Koulibaly per un fallo di mano

72′ Prima sostituzione della partita. Lo Spartak toglie Ignatov e inserisce Lomovitskiy

63′ GOL DEL NAPOLI! Dopo tanta insistenza arriva la rete che dimezza lo svantaggio. Grande recupero palla di Mario Rui che avvia il contropiede del Napoli e serve Petagna sulla destra. L’attaccante guarda in mezzo e serve Elmas sul secondo palo che di testa mette in porta

62′ NAPOLI A UN PASSO DAL 2-1! Lancio perfetto di Mario Rui a tagliare il campo che trova dall’altro lato Di Lorenzo. Appoggio dietro dell’ex Empoli per Mertens che calcia e trova ancora la risposta di Selikhov

50′ Il Napoli la riapre ma l’urlo rimane strozzato in gola! Sul cross di Zielinski dalla sinistra arriva la spizzata di Petagna che trova sul secondo palo Di Lorenzo. Il terzino azzurro fa gol di sinistro ma l’assistente alza la bandierina

46′ Fischietto in bocca per Turpin: comincia il secondo tempo di Spartak-Napoli

45’+3 Termina il primo tempo. Napoli spaesato e doppiamente in svantaggio, lo Spartak gioca sul velluto forte della doppietta di Sobolev. Nella ripresa servirà un atteggiamento completamente diverso per evitare una figuraccia

Emblematica l’immagine di Koulibaly che s’infuria mentre conduce l’azione. Il capitano azzurro prova a scuotere la squadra con ampi gesti

28′ Alla fine il raddoppio dello Spartak arriva e sempre con Sobolev. Moses ubriaca Mario Rui e crossa dalla destra, il pallone supera Koulibaly e l’attaccante di testa batte ancora Meret

25′ ZIELINSKI SFIORA IL 2-1! Lozano sgasa sulla destra e mette in mezzo trovando il polacco che si gira sul sinistro e calcia. Ancora Selikhov provvidenziale

15′ DOPPIA OCCASIONE PER ELMAS! Il macedone riceve un cross basso da Mario Rui e batte due volte a rete, gran riflesso in entrambi i casi da parte di Selikhov

14′ Prima ammonizione del match, è all’indirizzo di Litvinov

10′ Moses va vicino al raddoppio, Meret para in due tempi. Napoli in affanno in questo avvio

9′ Spartak pericoloso ancora con Sobolev, che svetta di testa su un cross dalla destra e anticipa Koulibaly. Palla di poco alta

3′ Sobolev impeccabile. Padroni di casa in vantaggio

Subito colpo di scena: calcio di rigore per lo Spartak. Ingenuità di Lobotka

1′ Fischio d’inizio tra Spartak e Napoli: si parte!

 

Diramate le formazioni ufficiali del match. Riposano Rrahmani e Fabián Ruiz tra gli azzurri.

Spartak Mosca: Selikhov, Dzhikiya, Gigot, Caufriez, Ayrton, Litvinov, Umyarov, Moses, Ignatov, Promes, Sobolev.

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Koulibaly, Juan Jesus, Mario Rui, Lobotka, Zielinski, Lozano, Mertens, Elmas, Petagna.

Nevica in quel di Mosca, tanto che per l’occasione si giocherà col pallone rosso!

 

Buon pomeriggio, amici e lettori di IamNaples e benvenuti alla diretta testuale di Spartak Mosca-Napoli, sfida valevole per la quinta giornata del Gruppo C di Europa League. La squadra di Luciano Spalletti vuole ipotecare il passaggio del girone ma sarà costretta a combattere contro le rigide temperature moscovite e soprattutto le numerose assenze susseguitesi durante e all’indomani della gara con l’Inter, su tutte quelle di Osimhen e Anguissa. Il tecnico azzurro recupera Demme guarito dal Covid-19 (oggi chiaramente non convocato), ma l’emergenza resta.

Di fronte troverà uno Spartak che non trova la vittoria dallo scorso 3 ottobre in campionato e con Rui Vitoria sulla graticola, eppure con un successo conquistato proprio in casa del Napoli il 30 settembre, dunque sottovalutarlo potrebbe rivelarsi l’errore più grave. Calcio d’inizio alle ore 16.30.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.