Marko Rog, il potenziale “craque” made in Croazia per il centrocampo del Napoli

Descriviamo quello che potrebbe essere il prossimo acquisto del Napoli

In questo nuovo episodio della rubrica Talent Scout andremo a scoprire le doti del talento croato Marko Rog, centrocampista della Dinamo Zagabria, sempre più vicino ad un trasferimento al Napoli.

Nato a Zagabria il 19 Luglio 1995 Rog rappresenta il prototipo del centrocampista ideale nell’era moderna, leggermente diverso dagli ultimi talenti croati, ma anch’egli protagonista di una generazione che nell’ultimo decennio è sempre più in rampa di lancio.

Da sempre appassionato di calcio Rog calca i campi da gioco per la prima volta nel Nedeljanec ed inizia a giocare tra i professionisti al NK Varazdin in Lega Pro dove a soli 18 anni segna 17 reti in 30 presenze mettendosi in evidenza sopratutto nella capacità di inserimento.

Oltre ad avere una grande attitudine al gol Rog è un giocatore molto dinamico, bravo sia in fase di regia e sopratutto in fase di interdizione. Questo giovane talento è polivalente essendo dotato della capacità di giocare in più ruoli: in prima squadra fu lanciato da trequartista, ma recentemente è stato spesso spostato in cabina di regia dove riesce a mettere in evidenza le sue qualità. Nel Napoli di Sarri, realtà a cui è vicinissimo, potrebbe essere schierato sia da mezzala, al posto di Allan o Hamsik, che davanti alla difesa.

La carriera di Rog è in continua evoluzione: ogni anno infatti il giocatore croato ha cambiato squadra, salendo pian piano di categoria o di livello. Nella sua seconda stagione c’è il debutto nella prima divisione croata, nel RNK Spalato, club di metà classifica dove Rog si mise in evidenza realizzando complessivamente 9 reti in 44 partite. In quest’annata il tecnico utilizzò Rog come trequartista nel 4-4-1-1 e già in un doppio confronto di Europa League contro il Torino il giocatore mostrò le sue grandi doti.

La precedente buona stagione di Rog porta il classe ’95 alla Dinamo Zagabria nel 2015: il tecnico Kranjcar nota subito il grande dinamismo del calciatore, arretra il suo raggio d’azione e Rog si ritrova ad essere fondamentale sia in fase di regia che nel recupero dei palloni. Con il club croato Rog nella stagione 2015/2016 ha vinto il suo primo campionato e nel suo paese è stato paragonato a Luka Modric per il suo nuovo ruolo.

rog_markoDopo alcune presenze nelle nazionali giovanili Rog diventa il principale sostituto proprio della stella del Real Madrid. Il suo debutto in nazionale avviene il 12 Novembre 2014 nell’amichevole persa 2-1 contro l’Argentina. Il giocatore ha fatto parte anche dell’ultimo europeo in Francia dove ha debuttato, disputando una discreta gara nel match del girone vinto per 2-1 contro la Spagna.

In questo momento Marko Rog rappresenta un potenziale “craque” mondiale e la cifra di cui si parla per il suo acquisto (circa 12 milioni di euro) potrebbe essere considerato un importante investimento per il futuro del Napoli.

A cura di Mario Tramo


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli
Antonio Marciano

Messaggio politico elettorale

Marianna Riccardi

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.