Mertens: “L’ultimo anno il più bello della mia carriera. Io diverso da Higuain, con Sarri cresciuto tanto…”

Mertens: “L’ultimo anno il più bello della mia carriera. Io diverso da Higuain, con Sarri cresciuto tanto…”

Dries Mertens ha rilasciato alcune dichiarazioni al quotidiano belga “De Morgen”. Queste le sue parole: “Gli ultimi dodici mesi sono stati i migliori della mia carriera. Quello che succede a Napoli è difficile da spiegare, bisogna viverlo. E’ un momento bellissimo, speriamo di poterlo mantenere fino alla fine. I tifosi stanno impazzendo perchè siamo ancora al primo posto. Successore di Higuain? Non mi vedo come lui, per il quale è stato speso tanto denaro. Al momento penso solo al campo e sono concentrato sul Napoli. Punta centrale? In realtà non gioco come una vera prima punta, torno spesso a centocampo. Con il Belgio vado spesso in profondità, il gioco del Napoli mi porta spesso sia a dentro che a sinistra.  Io goleador? Sono cresciuto tanto per segnare tanti gol. Essere considerato una punta è molto strano. In passato avevi al massimo un paio di occasioni buone, ora ne ho tante e sto facendo tanti gol. Più riesci a segnare, più palloni la squadra ti metterà a disposizione”. 


La redazione di IamNaples.it

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google