Milik: “Mertens sarebbe il capitano ideale in ogni squadra, è davvero un ragazzo buonissimo”

Arkadiusz Milik è in ritiro con la nazionale polacca ed è stato intervistato dai colleghi di Foot Truck. Alla vigilia del match contro l’Austra racconta di tutto e di più e anche di come sta andando la stagione con il Napoli. Le prime parole al miee però sono per Dries Mertens: “È davvero un ragazzo buonissimo, che meriterebbe la fascia di capitano in qualsiasi squadra. Quando vede il nostro magazziniere, gli chiede sempre come sta, e sai non è un qualcosa che fa per forza. Cammina, chiede ‘come stai’ ogni tanto compra un regalo a qualcuno. Quando sono arrivato era anche la prima persona che chiedeva io come se stessi, se avessi problemi. Ti domanda sempre se vuoi andare a cena, cosa fai domani, serve a tutti una persona che ogni tanto fa queste domande”.

Poi si sofferma su Insigne e sulle sue qualità: “Chi è più basso fra lui, Ounas e Mertens? Sicuramente Insigne. Quando segno e mi salta sulle spalle riesce a stento ad accorgermi che è salito. Non è facile nel calcio di oggi giocare con un fisico come il suo ma ha una tecnica e delle capacità impressionanti. Quello che gli altri fanno in grandi spazi lui lo fa in spazi piccolissimi, questa è la sua forza”.

Ecco il video dell’intervista:

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.