Napoli-Barcellona, le probabili formazioni: Gattuso all’assalto col tridente dei piccoletti

Allan partirà dalla panchina, Lozano verso la tribuna

Il Napoli va all’assalto del Barcellona col tridente dei piccoletti, Callejon, Mertens e Insigne non giocano insieme dal primo minuto dalla trasferta di Udine del 7 dicembre scorso, l’ultima gara di Ancelotti in serie A. Con Gattuso tre giocatori che formano un patrimonio storico di 286 gol non sono mai stati inseriti contemporaneamente nella formazione titolare, Ringhio dovrebbe ripartire dal tridente dei piccoletti nel magico palcoscenico della Champions League che affronta da esordiente come il rivale Quique Setien. Non ci saranno Koulibaly, che sta seguendo un percorso di riatletizzazione con lavoro personalizzato in palestra per rientrare al più presto possibile, e Llorente out per l’influenza. Allan, un punto fermo nelle grandi notti per Sarri e Ancelotti, dovrebbe partire dalla panchina, è una risorsa a gara in corso, il centrocampo su cui Gattuso punta è composto da Fabian Ruiz, Demme e Zielinski che per equilibrio nelle due fasi, capacità di condurre il palleggio rapido e di qualità e fornire un mix d’applicazione difensiva e incisività nelle transizioni rappresenta la soluzione ideale per Gattuso. In porta ci sarà Ospina, la linea di difesa dovrebbe essere composta da Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic e Mario Rui, Gattuso non ha paura di realizzare anche scelte scomode come l’esclusione di Meret, a cui preferisce il colombiano, e di Lozano che domani dovrebbe essere spedito addirittura in tribuna. “Un centrocampista in più potrebbe darci più solidità”, così Quique Setien ha dato un indizio sulla formazione che affronterà domani il Napoli. Con l’infortunio di Sergi Roberto, l’allenatore ex Betis può contare su quattordici giocatori di movimento più alcuni ragazzi della cantera. Al Barca mancano anche Dembelè, Suarez e Jordi Alba. Quique Setien dovrebbe schierare il 4-3-1-2 con Vidal che fa il vertice alto del rombo in fase di possesso e scala da quarto a sinistra quando saranno gli azzurri a condurre il possesso palla. In porta ci sarà Ter Stegen, la linea difensiva dovrebbe essere composta da Semedo, Piquè e Lenglet, che è in vantaggio su Umtiti, e Junior Firpo sulla fascia sinistra, Arthur, Busquets e De Jong lavoreranno in mezzo al campo, Vidal si muoverà a supporto di Messi e Griezmann.

Ecco le probabili formazioni:

NAPOLI: Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne.

BARCELLONA: Ter Stegen; Semedo, Piquè, Lenglet, Junior Firpo; Arthur, Busquets, De Jong; Vidal; Messi, Griezmann.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.