Napoli-Real Madrid 1-3, le pagelle: Mertens l’ultimo a mollare, difesa domata da Ramos

 

Reina 6: Non particolari colpe sui due gol di Ramos, sul primo non gli dà scampo il difensore madrileno, sul secondo viene beffato dalla deviazione di Mertens. Per il resto buona la sua gestione. Peccato per l’ultima respinta su Ronaldo che va a finire sui piedi di Morata che non perdona.

Hysaj 5.5: Concentrato sicuramente di più rispetto alle ultime prestazioni. Gara sicuramente superiore a quanto espresso al Bernabeu, gioca con maggiore sicurezza e limita Cristiano Ronaldo quando agisce dalle sue parti. A partita chiusa commette una leggerezza in termini di posizione.

Albiol 6: Ottimo lavoro nel primo tempo, è una diga in difesa, limita a dovere Benzema a cui non dà tregua. Nel secondo tempo saltano un po’ gli schemi e non riesce a gestire al meglio la difesa. Viene sovrastato da Ramos sul primo gol blancos.

Koulibaly 5.5: Commette un errore sanguinoso sullo 0-0, consegna palla a Modric e fa partire un contropiede pericoloso. Per il resto nessun errore particolare, buone le sue scelte di tempo. Si fa rubare il tempo sul gol del 2-1 da Sergio Ramos.

Ghoulam 6.5: Ottimo l’atteggiamento dell’algerino. Colpisce soprattutto in fase difensiva la sua applicazione e il suo lavoro sugli avversari. Buone le letture su Bale a cui riesce a prendere le misure in più di un’occasione.

Allan 6: Tanta energia, corsa e polmoni. Non giocava dalla trasferta di Verona col Chievo ed oggi rientrava da titolare contro la corazzata Real. Seppur in leggera sofferenza fisica, stringe i denti e riesce a restare in campo per circa un’ora. (Rog 6: Grande personalità in un momento difficile del match).

Diawara 6.5: E’ il più giovane in campo anche quest’oggi, solo 19 anni ma la sua personalità riesce sempre a sorprendere. Resta concentrato per tutti i 90 minuti e regala anche qualche giocata che delizia il pubblico

Hamsik 5.5: Primo tempo di grande qualità, dopo qualche errore iniziale che non inficia sul risultato. E’ lui a servire l’assist per il gol dell’1-0 di Mertens, ma sulla sua prestazione grava quella palla sanguinosa persa a centrocampo da cui è nato il calcio d’angolo del gol di Ramos che ha tarpato le ali agli azzurri. (Zielinski s.v.)

Callejòn 5.5: Nel primo tempo torna ad essere il Callejòn dei tempi migliori che punge con i suoi movimenti senza palla e si sacrifica per la squadra in fase di non possesso. Dopo il gol subito spegne la luce.

Mertens 6.5: E’ tra gli azzurri che hanno più voglia, non a caso trafigge Navas col suo diagonale fulminante e colpisce uno sfortunato palo. Nella ripresa è l’ultimo a mollare.

Insigne 6.5: E’ sempre al centro degli attacchi azzurri. Mette lo zampino anche sul gol di Mertens nel triangolo insieme ad Hamsik. Sarri lo risparmia negli ultimi minuti (Milik 6: Entra in una fase di gioco compromessa dove ormai i giochi son fatti)

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.