Napoli-Sassuolo 2-0: azzurri ai quarti con i gol di Milik e Fabian Ruiz. Le pagelle di IamNaples.it

Napoli-Sassuolo 2-0: azzurri ai quarti con i gol di Milik e Fabian Ruiz. Le pagelle di IamNaples.it

Il Napoli supera il Sassuolo con un gol di Milik che va a segno grazie ad un rimpallo su un’uscita di Pegolo pur non proponendo una prestazione brillante. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

OSPINA 6,5: Si fa trovare sempre pronto, solo nelle uscite alte potrebbe avere più sicurezza cercando di bloccare il pallone piuttosto che allontanarlo con i pugni. Protagonista nel finale di una parata su Locatelli.

HYSAJ 5: Migliora nella ripresa ma nel primo tempo è un disastro, sul gol annullato al Sassuolo lo salva il braccio di Locatelli, aveva consegnato il pallone a Djuricic. Sono tanti gli errori d’impostazione commessi nel primo tempo, prestazione poco brillante

MAKSIMOVIC 6: Deve migliorare nel mantenimento della posizione, spesso mette in difficoltà anche Koulibaly al suo fianco, rimedia un’ammonizione proprio per un intervento in ritardo e rischia il secondo giallo nella ripresa. E’ abile nell’uno contro uno, si rende protagonista di tanti interventi importanti, tranne che su Babacar in campo aperto al 79′, per sua fortuna il Sassuolo non sfrutta la ripartenza

KOULIBALY 6,5: La solita partita di grande livello, la scivolata con cui anticipa Duncan in area di rigore nella ripresa è provvidenziale. Commette solo qualche errore nella gestione del palleggio.

MARIO RUI 6: Accompagna l’azione in maniera brillante sulla sinistra, meno efficace nei cross realizzati e poi in fase difensiva non sempre tiene le distanze, l’arbitro Chiffi lo grazia per un intervento su Berardi mentre lo ammonisce successivamente.

CALLEJON 6: Continua il suo momento no sotto porta, nel primo tempo fallisce una grande occasione a tu per tu con Pegolo. Nel primo tempo in alcune situazioni sbaglia le scelte, dovrebbe attaccare sulla sua corsia nelle ripartenze e non lo fa non consentendo ad Ounas di valorizzare un contropiede pericoloso. Si rivede l’attacco alla profondità sul traversone di Insigne ma purtroppo manca la precisione in certi casi. (Dall’82’ Younes s.v.: Solo un quarto d’ora per il tedesco, è troppo poco il tempo a sua disposizione per meritare una valutazione)

FABIAN RUIZ 7: Giocatore di grandissimo livello, si propone per il primo scarico da centrocampista centrale, ottima la gestione del pallone ma soprattutto si rende protagonista di alcuni spunti interessanti come quando salta l’uomo e consente al Napoli d’attaccare in maniera pericolosa. Conclude la partita con un gran gol di sinistro, la sua duttilità è importante, nella stessa gara ha giocato al centro, poi a sinistra e a destra nel centrocampo a quattro di Ancelotti.

DIAWARA 5,5: Dovrebbe andare in pressione sugli avversari ma recupera pochi palloni, anche nel palleggio qualche buona intuizione nel corto e degli errori nel lungo. Migliora nel tenere corta la squadra con Allan al suo fianco.

INSIGNE 6,5: Uno dei migliori in campo, da esterno sinistro sta più nel vivo del gioco, produce tantissime situazioni pericolose come quella del gol che sblocca la gara. Gli manca solo il gol.

MILIK 7: Gara meno brillante del solito nella partecipazione alla manovra, nell’attacco agli spazi ma è molto efficace, realizza il gol del vantaggio e serve a Milik il pallone del 2-0. (Dal 90′ Gaetano s.v.: Debutta in prima squadra, un momento da ricordare in ogni caso. Ad un certo punto potrebbe anche involarsi verso la porta avversaria ma lo ferma Magnani con un recupero importante)

OUNAS 6: Produce buoni spunti soprattutto in campo aperto, si rende protagonista di azioni pericolose, in certe situazioni potrebbe essere più concreto e meno fumoso. (Dal 71′ Allan 6,5: Cambia la partita, il Napoli comincia ad essere corto ed equilibrato, solita prestazione ad alta intensità del centrocampista brasiliano.)

ANCELOTTI 6: Il Napoli passa il turno, supera la pratica Sassuolo con eccessivi patemi ma bisogna migliorare la qualità del gioco in calo dalla sconfitta di Liverpool. Gli azzurri sembrano dipendere dai suoi uomini-chiave, guardate come ha cambiato la partita l’ingresso di Allan: un messaggio fondamentale anche in chiave mercato.

Ecco il tabellino del match:

Marcatori: 15′ pt Milik, 28′ st Fabian

Assist: 28′ st Milik

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui; Callejon (37′ st Younes), Diawara, Fabian, Ounas (26′ st Allan); Insigne, Milik (45′ st Gaetano). A disp.:Meret, Karnezis, Ghoulam, Luperto, Malcuit, Zielinski, Rog, Allan, Younes, Gaetano. All.: Ancelotti
SASSUOLO (4-3-3): Pegolo; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio (37′ st Dell’Orco); Locatelli, Sensi, Duncan; Berardi, Boateng (25′ st Boga), Djuricic (25′ st Babacar). A disp.:Satalino, Consigli, Magnanelli, Matri, Boga, Trotta, Babacar, Dell’Orco, Bourabia, Brignola. All.: De Zerbi

Arbitro: Chiffi di Padova

Ammoniti: 34′ pt Maksimovic, 45′ pt Berardi, 46′ pt Magnani, 4′ st Locatelli, 13′ st Peluso, 26′ st Mario Rui

 

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise

 


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Tufano>
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google