Politano: “Ho dato disponibilità a rimanere”, Gaetano: “Voglio fare gol al Maradona” e Zerbin: “Mi piacerebbe restare, poi…”

Sul palco di Radio Kiss Kiss Napoli, in Piazza del Plebiscito a Castel di Sangro, sono intervenuti i calciatori Matteo Politano, Alessio Zerbin e Gianluca Gaetano.

“A Formentera si stava meglio? Faceva sempre più caldo” Politano

“Si ritorna a casa quando s’indossa la maglia azzurra, è un’emozione indescrivibile, ho grande voglia di indossarla. Spalletti? Ho un buonissimo rapporto, è bravissimo con i giovani. Ruolo? Come ho sempre detto, mi piace fare la mezzala, poi sono disponibile a ricoprire tutti i ruoli del centrocampo. Vuoi restare a Napoli o andare in prestito? Voglio restare a Napoli e segnare al Maradona, sono napoletano” Gaetano

“Viene il tuo procuratore Valcareggi qui domani? Si” Zerbin

“Resti a Napoli? Assolutamente si. Ho dato la mia disponibilità a rimanere, poi bisogna sempre ascoltare cosa ne pensano la società e il mister, non si può mai sapere cosa accade nel calcio. Sono felice d’indossare questa maglia, cercherò sempre di dare il massimo. Nazionale? Pensiamo al Napoli, poi vedremo più avanti” Politano

“Politano-Raspadori-Zerbin tridente della Nazionale? Sarebbe un bel tridente, il Napoli ha fatto un buon mercato, sono andati via giocatori importanti ma ne sono arrivati altrettanto bravi. Promettiamo il
massimo impegno ai tifosi” Politano

“Un futuro da terzino a destra o sinistra? Mi devo applicare di più a livello difensivo, è bello attaccare, un po’ meno difendere. Cercherò d’imparare perché è importante essere duttile nel calcio. L’anno scorso ho avuto a Frosinone perché tutto l’ambiente mi ha concesso d’esprimermi al meglio” Zerbin

“Mi piacerebbe restare a Napoli, deciderò poi insieme alla società cosa è più giusto” Zerbin

“Cosa daresti per giocare titolare alla prima di Champions League? La vita in ogni allenamento” Gaetano

“Il Napoli sta facendo un bel mercato, anche le altre ma dobbiamo batterci per confermare l’accesso alla Champions League” Politano

“Valcareggi disse che diventavi un gran calciatore? Sono ancora un mezzo calciatore” Zerbin

“Carnesecchi? È un giocatore forte, merita di stare in Nazionale, fa cose straordinarie” Gaetano

“Debutto Champions? Ero teso perché sapevo che dovevo giocare, mi chiese quanti minuti volevo giocare, dissi che venti minuti andavano bene. Fu un’emozione indescrivibile” Gaetano

“È il sogno di tutti vincere uno scudetto, al Napoli uno vale 10 al Nord, venendo da una piazza come Roma so cosa significa per loro la squadra, i sacrifici per vedere le partite. Champions? È uno stimolo immenso, ci aspetta un girone difficile”

“La musichetta prima della partita fa venire la pelle d’oca, è il sogno di tutti i calciatori, spero di farlo con la maglia del Napoli” Zerbin

“Kvaratskhelia è un giocatore di grandissima prospettiva, siamo felici di averlo con noi” Politano

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.