Primavera 2, Spezia-Napoli: gara decisiva per i play-off, le probabili formazioni

La Primavera del Napoli si gioca tutto in novanta minuti, a meno che l’Entella non inciampi in mattinata sul campo della Salernitana ultima in classifica e faciliti il lavoro degli azzurrini. I ragazzi di Cascione, se l’Entella porterà a casa i tre punti, dovranno vincere sul campo dello Spezia per assicurarsi la terza posizione che vale i play-off. Domani alle 15 il calcio d’inizio del match (diretta testuale dalle 14:30 su IamNaples.it)

Il Napoli e la Virtus Entella sono appaiate al terzo posto a pari punti, gli azzurrini hanno il vantaggio negli scontri diretti. A Cercola la squadra di Cascione ha battuto 4-0 l’Entella mentre a Chiavari è finita 1-1.

I recuperi ancora da affrontare hanno fatto slittare di una settimana la semifinale, si giocherà il 12 giugno e il Napoli incontrerebbe in trasferta in gara secca una tra Parma e Cremonese. I gialloblù hanno due punti in più della Cremonese e dovranno difenderli all’ultimo turno.

Il Consiglio Federale del 9 giugno ufficializzerà i cambiamenti ma le indiscrezioni sembrano prefigurare questo scenario: Primavera 1 a 18 squadre con due retrocessioni e quattro promozioni, soprattutto Pescara e Virtus Entella, nonostante la retrocessione delle prime squadre, potranno godere dei risultati sul campo con le rispettive formazioni Under 19. Il Pescara così disputerà il campionato Primavera 1, tocca al Napoli respingere le velleità dell’Entella.

Il Napoli si presenta all’appuntamento finalmente al completo, gli infortuni hanno falcidiato l’organico prima delle partite contro Frosinone, Crotone e Lecce in cui è arrivato solo un punto dei nove teoricamente disponibili. Sono mancati soprattutto Cioffi e Ambrosino a livello offensivo.

Cascione recupera Cioffi e Ambrosino

Cascione dovrebbe riproporre il 4-4-2, in porta ci sarà Idasiak, la linea difensiva sarà formata da Potenza, Costanzo, Spedalieri e Romano, Cioffi si muoverà da destra, Labriola da sinistra con Virgilio e Sami in mezzo al campo a supporto della coppia d’attacco formata da Ambrosino e D’Agostino.

Lo Spezia, che all’andata ha strappato un pareggio a Cercola (finì 2-2), ha abbandonato la prospettiva play-off sabato scorso, con la sconfitta sul campo della Reggina. Bonacina dovrebbe adottare il 4-3-3, con Pucci tra i pali, in difesa da destra a sinistra S.Scremin, Bertola, Masi e Franzoni. A centrocampo Chietti agirebbe davanti alla difesa con Leoncini e Pietra nel ruolo di interni, il tridente sarà composto da Nobile, Gaddini e Bellucci, figlio d’arte di Claudio, ex attaccante del Napoli e oggi collaboratore tecnico di De Biasi nella Nazionale dell’Azerbaigian.

Ecco le probabili formazioni:

SPEZIA (4-3-3): Pucci, S.Scremin, Bertola, Masi, Franzoni; Leoncini, Chietti, Pietra; Nobile, Gaddini, Bellucci. All. Bonacina

NAPOLI (4-4-2): Idasiak; Potenza, Costanzo, Spedalieri, Romano; Cioffi, Virgilio, Sami, Labriola; Ambrosino, D’Agostino. A disp.: Daniele, Guarino, Sepe, Barba, Cataldi, Iaccarino, Acampa, Vergara, Pesce. All. Cascione

 

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.