RILEGGI IL LIVE – Primavera Tim, Napoli-Juventus 1-1 (61′ Nicolussi Caviglia, 92′ Palmieri)

Clicca su F5 per aggiornare la pagina

TERMINA IL MATCH

90’+6′ – Calcio d’angolo per la Juve, allontana il Napoli

90’+5′ – Dentro Illuminato per Palmieri

90’+2′ – PALMIERIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!! PAREGGIO MERITATISSIMO DEGLI AZZURRI! Tiro da fuori di Vrakas parato da Loria, poi Manzi prova il tap-in, para ancora Loria, arriva Palmieri sul pallone e segna il gol dell’1-1!

90’+1′ – Occasionissima per Monzialo, contropiede parato da D’Andrea.

Concessi cinque minuti di recupero

89′ – Dentro Markovic per Petrelli e Morrone per Nicolussi Caviglia.

87′ – PALMIERI! Gran parata di Loria, ennesimo intervento.

86′ – Tiro di Francofonte dal limite dell’area, palla di poco a lato.

83′ – Dentro Di Francesco per Fagioli. Nel Napoli esce Lovisa, al suo posto Vrakas.

77′ – FAGIOLI! Tiro col sinistro dal limite, grande parata di D’Andrea che smanaccia impedendo alla Juve di raddoppiare.

76′ – Show di Gaetano che supera in dribbling tre avversari in area ma poi il suo cross dal fondo viene deviato in corner.

74′ – PALMIERI!! Palla tagliata di Gaetano per Palmieri, l’attaccante è solo in area di rigore, ma la sua deviazione termina di poco sopra la porta di Loria.

73′ – Tiro al volo di Zanoli dalla lunghissima distanza, palla alta.

71′ – Juve in attacco, due calci d’angolo non sfruttati. Nemmeno il Napoli riesce a sfruttare il contropiede con Sgarbi.

69′ – Il Napoli sciupa un contropiede, Gaetano e Palmieri non lo sfruttano. Sugli sviluppi ammonito Francofonte per un fallo su Manzi.

68′ – Primi cambi per la Juve, dentro Francofonte per Portanova e Monzialo per Moreno.

67′ – Conclusione di Mamas a lato.

65′ – Gaetano finisce a terra in area di rigore, anche in questo caso l’arbitro non fischia nulla. Decisione corretta.

64′ – SGARBI! Ancora una gran parata di Loria che calcia sul primo palo e trova il portiere pronto. Errore di Sgarbi che aveva lo specchio aperto e ha puntato al primo palo.

63′ – Petrelli finisce giù nell’area di rigore del Napoli, per l’arbitro non c’è nulla.

61′ – VANTAGGIO JUVE. Nicolussi Caviglia porta in vantaggio i torinesi, assist di Petrelli. Il centrocampista riceve in area di rigore e supera senza problemi D’Andrea. 0-1, la Juve era molto cresciuta negli ultimi minuti.

60′ – Cross dalla sinistra di Anzolin, intervento provvidenziale di Manzi che anticipa Portanova. L’attaccante avrebbe appoggiato il pallone in porta senza problemi.

57′ – Ammonito Lovisa, fallo tattico su Moreno.

56′ – Dentro Manzi per Senese. Il neoentrato va sul centro-sinistra della linea difensiva.

55′ – Nuovo problema per Senese, gioco di nuovo fermo. Si scalda Manzi, pronto ad entrare.

55′ – Sgarbi non arriva in tempo sul pallone, Loria blocca un lancio dalla trequarti.

52′ – Palla velenosa di Bandeira al centro: non arrivano alla deviazione nè Petrelli, nè Fagioli.

51′ – Riprende il gioco, fermo da due minuti dopo l’intervento di Senese su Fagioli, medicato.

49′ – Contropiede per la Juve: Fagioli viene fermato da Senese che viene ammonito.

49′ – Punizione ben calciata da Gaetano, la difesa della Juventus devia, controlla Palmieri ma il tiro viene murato.

47′ – Azione offensiva per il Napoli, palla deviata in angolo. Il calcio piazzato è battuto da Gaetano, viene prolungato sulla sinistra dove lo controlla Senese che prova un tiro in porta poco pericoloso.

46′ – Dentro Sgarbi per Negro, unico cambio nelle due formazioni.

INIZIA LA RIPRESA

Termina il primo tempo, prima frazione di gioco equilibrata, il Napoli ha avuto più occasioni

44′ – Conclusione di Leone murata dalla difesa azzurra. La Juventus ha preso campo negli ultimi minuti, il centrocampo del Napoli ha perso un po’ di campo.

43′ – Gran recupero di Esposito su Moreno, Bandeira si lamenta molto ma non c’era fallo

41′ – Tocco dentro di Petrelli per Moreno, D’Andrea esce in presa bassa e blocca.

35′ – GAETANO SCATENATO! Bolide mancino dal limite, Loria gli nega ancora la gioia del vantaggio. Grandissimo intervento del numero 1 juventino!

31′ – Passaggio filtrante di Moreno per Petrelli, D’Andrea lo anticipa e blocca.

30′ – Ancora poche occasioni da gol per la Juve, fino ad ora ha fatto meglio il Napoli.

27′ – Ancora Napoli pericoloso con Gaetano. Bolide destro dal limite, la palla termina di poco a lato.

27′ – Juve in attacco, la pozzanghera ferma l’azione dei torinesi.

26′ – Ancora un errore di Mezzoni, impreciso in questi ultimi minuti. Recupera Fagioli che tira a lato abbondantemente.

23′ – Fallo ingenuo di Mezzoni, punizione pericolosa per la Juve dal lato sinistro dell’area di rigore, la barriera respinge la punizione di Nicolussi Caviglia.

20′ – Napoli ancora pericolosissimo con Palmieri. Passaggio di Gaetano per Palmieri che tira con il destro dal limite sul secondo palo. Il tiro sfiora il legno.

18′ – Calcio d’angolo per il Napoli, cross di Gaetano, blocca Loria. Il portiere prova a lanciare i suoi in contropiede, ma la linea a tre del Napoli chiude molto bene.

15′ – Quarto d’ora di buona fattura per il Napoli, sono gli azzurri a fare la partita.

14′ – Ci prova di nuovo il Napoli, ottima giocata di Gaetano sulla trequarti, il tiro è centrale e viene bloccato da Loria.

13′ – Prima vera occasione del match! Gaetano imbecca Palmieri che con un bel destro del limite impegna seriamente Loria. Intervento del portiere che devia in angolo.

6′ – Il campo sta appesantendo il gioco, ma il diluvio sta diminuendo. Mezzoni sprinta sulla destra e crossa al centro, ma la difesa della Juve allontana.

1′ – Il Napoli batte il calcio d’inizio. Diluvio a Frattamaggiore, confermato il preview di IamNaples.it per il Napoli, c’è solo D’Andrea al posto di Idasiak. 3-4-1-2 per gli azzurri. 4-3-3 per la Juve: Loria in porta Bandeira a destra, i due centrali sono Capellini e Gozzi, a sinistra c’è Anzolin, a centrocampo Nicolussi Caviglia, Leone e Portanova, le tre punte sono Moreno, Petrelli e Fagioli.

NAPOLI (3-4-1-2): D’Andrea; Zanoli, Senese, Esposito; Mezzoni, Lovisa, Mamas, Zedadka; Gaetano; Palmieri, Negro. A disp.: Guido Piai, Casella, Manzi, Perini, Calvano, Micillo, Illuminato, D’Alessandro, Vrakas, Labriola, Sgarbi, Saporetti. All.: Baronio.

JUVENTUS (4-3-3): Loria; Bandeira, Capellini, Gozzi, Anzolin; Nicolussi, Leone, Portanova; Moreno, Petrelli, Fagioli. A disp.: Dadone, Meneghini, Boloca, Morrone, Perreira, Tongya, Francoforte, Pinelli, Markovic, Monzialo, Frederisken, Di Francesco. All.: Baldini.

13.00 – PARTITA INIZIATA

12.15 – Ecco le due formazioni:

NAPOLI: D’Andrea, Zanoli, Zedadka, Mamas, Esposito, Senese, Mezzoni, Lovisa, Palmieri, Gaetano, Negro. A disposizione: Guido, Casella, Manzi, Perini, Calvano, Micillo, Illuminato, D’Alessandro, Vrakas, Labriola, Sgarbi, Saporetti.

JUVENTUS: Loria, Bandeira de Fonseca, Anzolin, Leone, Gozzi Iweru, Capellini, Nicolussi Caviglia, Fagioli, Petrelli, Moreno Taboada, Portanova. A disposizione: Dadone, Meneghini, Boloca, Morrone, Pereira Serrao, Tongya Hebuang, Francofonte, Pinelli, Markovic, Monzialo, Frederiksen, Di Francesco. Allenatore: Francesco Baldini.

La Primavera del Napoli non riesce più a vincere dal blitz di Milano del 1 Dicembre, dopo il successo contro l’Inter gli azzurrini hanno ottenuto due pareggi contro il Sassuolo e il Cagliari e due sconfitte contro l’Atalanta e la Fiorentina, oltre al ko di Liverpool in Youth League. Al Ianniello di Frattamaggiore arriva la Juventus che occupa il sesto posto in classifica in compagnia dell’Inter con tre punti di vantaggio sul Napoli, una vittoria permetterebbe ai ragazzi di Baronio non solo d’acciuffare i bianconeri ma anche di rientrare nella zona play-off abbandonata con la sconfitta di lunedì a Firenze. Un occhio alla zona play-off e un altro anche all’obiettivo primario, quello d’inizio stagione: la salvezza. Il vantaggio è ancora abbastanza rassicurante con otto punti sul Chievo Verona, che sarebbe, se terminasse oggi il campionato, ai play-out. Il calcio d’inizio è previsto per le 13, il Napoli completerà contro la Juventus il girone d’andata del campionato Primavera 1. Gli azzurrini proveranno a migliorare il rendimento interno, dei ventuno punti il Napoli ne ha conquistati otto in casa e tredici in trasferta. La Juventus di Francesco Baldini, ex difensore del Napoli e nella scorsa stagione allenatore campione d’Italia con l’Under 17 della Roma, dovrebbe confermare il 4-3-3, il modulo impiegato anche nell’ultima gara, quella in cui è stata sconfitta per 3-1 dalla Roma tra le mura amiche. Nel nostro preview le probabili formazioni.

Dai nostri inviati Ciro Troise e Francesco Russo

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.