Salernitana-Napoli 0-2, le pagelle: Di Lorenzo e il solito Osimhen chiudono la pratica Arechi

Il Napoli supera la Salernitana e fa suo il derby campano. Gli azzurri espugnano l’Arechi con i gol di Di Lorenzo e Osimhen e chiudono il girone d’andata a quota 50 punti.

Meret: impegnato in pochissime occasioni. Quando però la Salernitana si affaccia dalle sue parti si fa trovare pronto. Strepitoso su Piatek nel finale. VOTO 7

Di Lorenzo: tuttofascia come al solito. Corre, pressa, rifinisce. Il capitano raccoglie il cross basso di Mario Rui e sblocca il match negli ultimi istanti del primo tempo. Nel finale errore in disimpegno che poteva costare caro, ma Meret si fa trovare pronto. VOTO 6,5

Rrahmani: pochi i pericoli dalle sue parti, quando gli attaccanti granata si affacciano si fa trovare pronto. VOTO 6,5

Kim: Qualche volta soffre Piatek, si becca anche un giallo per rimediare ad un errore sul controllo. Al di là di questi errori riesce comunque a gestire discretamente la situazione senza farsi condizionare dal cartellino. VOTO 6

Mario Rui: prova spesso il cross alla ricerca della testa di Osimhen. Nel finale del primo tempo è suo l’assist raccolto da Di Lorenzo che sblocca il match. VOTO 6,5

Anguissa: da una sua intuizione nasce l’azione del primo gol. Presente in entrambe le fasi, non si fa mai trovare fuori posto. Una partita di alto livello. VOTO 7

Lobotka: riesce a smistare bene e far girare il pallone. La Salernitana gli concede tempo e spazio per pensare e lui ne approfitta. VOTO 6,5

Zielinski: una prova onesta. Mette le sue qualità al servizio della squadra pur senza nessun grande guizzo. VOTO 6. (dall’86’ Ndombele SV)

Lozano: dribbling ed imprevedibilità sono la sua arma. Certe volte appare fumoso, ma riesce comunque a dare grattacapi alla retroguardia granata. VOTO 6,5 (dall’86’ Politano SV)

Osimhen: quando attacca la profondità fa tremare l’Arechi. Gli annullano un gol per pochi centimetri di fuorigioco. Nella ripresa decide di farne un altro, stavolta regolare. Come al solito mattatore dell’attacco azzurro. VOTO 7,5 (dal 88’ Simeone: SV)

Elmas: è lui il sostituto designato di Kvaratskhelia. Dimostra di essere il ‘dodicesimo’ a disposizione di Spalletti. Sul raddoppio prende il palo poi convertito da Osimhen. VOTO 6,5

Spalletti: dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia ci si aspettava un pronto riscatto. Arriva, con il Napoli che, a parte rare folate, rischia pochissimo e chiude il girone d’andata a quota 50 punti. VOTO 7

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.