Sampdoria-Napoli, le probabili formazioni: Spalletti prepara quattro cambi

Spalletti pensa anche all'ipotesi Raspadori mezzala

Il Napoli, dopo la sconfitta contro l’Inter, cerca di riscattarsi immediatamente sul campo della Sampdoria che si è rilanciata con il blitz in casa del Sassuolo. I due club hanno fatto anche un’operazione di mercato nelle ore precedenti la gara, formalizzando lo scambio Zanoli-Bereszynski, la prossima settimana dovrebbe rientrare Contini dal prestito. Zanoli e Bereszynski affronteranno la gara a maglie invertite rispetto all’ultimo turno.

Spalletti vuole una prestazione nettamente diversa sul campo della Sampdoria e prepara quattro cambi rispetto all’undici anti Inter: Rrahmani, che a San Siro è rientrato dopo due mesi e mezzo di stop, dovrebbe fermarsi con Juan Jesus pronto a tornare in coppia con Kim, Mario Rui prenota la fascia sinistra. Il reparto con la rivoluzione più intensa è il centrocampo, Anguissa Zielinski dovrebbero far spazio a Ndombele ed Elmas, con Lobotka play. C’è anche un’altra ipotesi: Raspadori mezzala magari con Elmas dirottato sul centro-destra. L’attacco dovrebbe essere confermato con Politano, Osimhen Kvaratskhelia ma Raspadori insidia anche il talento georgiano.

Stankovic vuole dare continuità alla Sampdoria del Mapei Stadium

La Sampdoria sul campo del Sassuolo è venuta fuori dalle difficoltà, ha ottenuto la seconda vittoria stagionale e ha dato merito al lavoro compiuto da Stankovic durante la sosta. Domani ritrova Djuricic, ci sono in gruppo anche Sabiri, Winks e Zanoli. L’allenatore serbo dovrebbe proporre il 3-4-1-2 con la difesa formata da Murillo, Nuytinck Murru, Leris Augello sulle fasce, RinconVieira in mezzo al campo, Djuricic trequartista alle spalle di Gabbiadini e Lammers. Stankovic, sfruttando anche l’effetto Marassi, vuole dare continuità alla carica emotiva che ha sviluppato il successo contro il Sassuolo. Ne ha parlato in conferenza stampa: “La prestazione col Sassuolo è stata convincente a livello mentale, tattico e fisico. Siamo stati bravi e concentrati. Dobbiamo cercare di migliorare partita dopo partita. Arriva un grande avversario, il Napoli è una squadra che ha fatto vedere il proprio valore dall’inizio della stagione, sono i favoriti per lo scudetto”.

Ecco le probabili formazioni:

SAMPDORIA (3-4-1-2): Audero; Murillo, Nuytinck, Murru; Leris, Rincon, Vieira, Augello; Djuricic; Lammers, Gabbiadini. A disp.: Contini, Ravaglia, Villa, Zanoli, Winks, Villar, Verre, Trimboli, Paoletti, Yepes, Montevago. All. Stankovic

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Mario Rui; Ndombele, Lobotka, Elmas; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. A disp.: Marfella, Sirigu, Ostigard, Rrahmani, Olivera, Bereszynski, Zerbin, Anguissa, Demme, Gaetano, Zielinski, Lozano, Raspadori, Simeone. All.: Spalletti.

 

A cura di Ciro Troise

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.