Sarri in conferenza stampa: “Un giorno questo Napoli sarà ricordato, speriamo anche per le vittorie”

La conferenza stampa del tecnico del Napoli

Maurizio Sarri è intervenuto nella conferenza stampa post-partita dopo l’eliminazione dall’Europa League per mano del Lipsia:

Napoli a due facce tra andata e ritorno? “Inutile continuare a parlare dell’andata, stasera la squadra ha dimostrato di avere anima. Vincere 2-0 non era semplice”

Pressione dei prossimi mesi? “Questa società ha ottenuto in questi anni risultati straordinari. Dalla gara di questa sera si prende l’aspetto positivo, cioè che ci resta ancora un obiettivo. In Italia negli ultimi sei anni nessuno aveva mai lottato così con la Juventus. Siamo il quinto monte-ingaggi d’Italia e siamo molto più vicini alle ultime che alle primissime. La pressione deve restare logica, non può diventare illogica. Poi se si riuscirà a far felice il popolo di Napoli per noi sarà una grandissima soddisfazione. Voglio ringraziare i tifosi che c’erano qui stasera e sono solidale con coloro che non potranno venire a Cagliari: il divieto di trasferta è inconcepibile”

Cosa serve per competere su più fronti? “Ghoulam e Milik ci avrebbero sicuramente aiutato. E’ chiaro che un ampliamento della rosa è indispensabile, ma anche la mentalità è importante”

Come ha visto le quattro riserve schierate stasera? “Zielinski in questa stagione è il giocatore che ha disputato più partite, forse solo Hamsik ne ha giocato di più.

Questo Napoli passerà alla storia per il suo gioco?  “Ci sono squadre che segnano un periodo. Gli anni ’70, ad esempio, sono dell’Olanda e non di chi ha vinto. Noi speriamo di fare questo e di vincere anche qualcosina. Tra vent’anni il Napoli sarà ancora ricordato”

Come valuta questo Lipsia? “Siamo stati più bravi rispetto all’andata nel contenere le loro ripartenze. Se vengono tenuti bassi possono essere messi in difficoltà. Non so se nella loro prestazione abbia influito il risultato dell’andata, ma certamente il nostro atteggiamento è stato diverso”

Come sta Mario Rui? “Ha un dolore alla fascia plantare, ma non dovrebbe essere nulla di grave”

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.