GRAFICO FORMAZIONE – Spal-Napoli: Sarri pensa a tre cambi, si va verso il debutto stagionale di Maksimovic

GRAFICO FORMAZIONE – Spal-Napoli: Sarri pensa a tre cambi, si va verso il debutto stagionale di Maksimovic

70 ore dopo Lazio-Napoli, gli azzurri scendono di nuovo in campo contro la Spal. Il Napoli è la prima big a far visita alla squadra di mister Semplici al “Paolo Mazza” in cui si faranno sentire anche tanti tifosi azzurri. Il settore ospiti è gremito ma saranno tanti i sostenitori azzurri anche nelle tribune. La Spal avrà probabilmente avrà lo stesso approccio messo in mostra contro l’Inter, punterà sull’ottima organizzazione difensiva del suo 3-5-2. L’obiettivo di mercato del Napoli Meret è ancora infortunato, al suo posto toccherà ancora a Gomis, la difesa a tre sarà formata da Salamon, Vicari e Vaisanen, Lazzari e Costa i due esterni, Schiattarella, Viviani e capitan Mora a centrocampo ad appoggiare la coppia d’attacco Borriello-Antenucci. Nei ballottaggi Mora è in vantaggio su Alberto Grassi, centrocampista di proprietà del Napoli in prestito alla Spal, e Antenucci su Paloschi.

Martedì arriva il Feyenoord al San Paolo, in Champions League dopo la sconfitta in Ucraina non si può fallire. Il tour de force che porta il Napoli in campo sette volte in ventuno giorni spinge Sarri a valutare il turn-over, a introdurre delle modifiche all’assetto dei titolarissimi, la formazione che gli sembra dare più garanzie. Hysaj si riprenderà la fascia destra dopo l’ottima prova di Maggio contro la Lazio, al centro della difesa va verso il debutto stagionale in maglia azzurra Maksimovic che finora ha giocato solo in Nazionale. A Bologna, prima della sfida di Kharkhiv contro lo Shakhtar Donetsk, Sarri ha tenuto in panchina Albiol e si va anche stavolta verso un turno di riposo per l’ex Real Madrid. Chiriches non è stato convocato per i problemi al piede e alla spalla e in difesa dovrebbe trovare la coppia Maksimovic-Koulibaly che potrà sfruttare il passo rapido per coprire su uno degli attacchi più utilizzati dalla Spal: il lancio a palla scoperta dei centrocampisti a scavalcare la linea difensiva per Borriello e Antenucci. A centrocampo Zielinski è favorito su Allan apparso in calo a Roma come dimostra la copertura blanda su Immobile in occasione del gol di De Vrij. Jorginho è in vantaggio su Diawara, il Napoli dovrà condurre la partita e superare l’organizzazione difensiva della Spal e, quindi, le qualità dell’italo-brasiliano nella gestione della manovra potrebbero essere utili. La certezza è il “tridente dei piccoletti”, la trasferta in Ucraina ha dimostrato che Callejon, Mertens, Insigne hanno acquisito una capacità formidabile di sfruttare le proprie caratteristiche. E’ veramente difficile rinunciare all’attaccante belga dal primo minuto, Milik potrebbe trovare spazio a gara in corso, Sarri dovrebbe gestire così le energie di Mertens, l’animale da saziare con i gol, in vista dell’assalto al Feyenoord. Ecco il grafico con la probabile formazione degli azzurri:

Servizio a cura di Ciro Troise

Grafico di Stefano D’Angelo


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google