SSC NAPOLI – Formisano: “Benevento, aperto il settore ospiti inferiore”

SSC NAPOLI – Formisano: “Benevento, aperto il settore ospiti inferiore”

Alessandro Formisano, Head of Operations del Napoli, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Vari i temi affrontati dal dirigente azzurro, dal Settore Ospiti del San Paolo per il derby col Benevento, fino alla Tessera del tifoso, con parentesi dedicate al prossimo Calendario Immagine 2018 e una sorpresa che sta per arrivare in tema di “abbigliamento” per i tifosi del Napoli. Queste le parole di Formisano:

Sulla richiesta del Benevento di aprire anche il Settore Ospiti superiore.

“Lo stadio San Paolo ha un Settore Ospiti che è diviso in due parti. Nell’anello inferiore ospitiamo i tifosi nelle gare casalinghe di campionato ed ha i requisiti che rispondono alla esigenze della Lega Calcio, mentre il settore superiore risponde ai requisiti della Uefa, che sono requisiti differenti. Pertanto le autorità di Polizia hanno disposto di non aprire anche il settore superiore in occasione del match con il Benevento”.

Tema Calendario Immagine 2018.

“Ovviamente abbiamo scelto le location e il tema. Noi per l’anno 2017 abbiamo presentato un Calendario istituzionale in cui si ritraevano i calciatori all’interno del Museo Archeologico Nazionale di Napoli accanto ad alcune delle opere d’arte più belle del Mondo, frutto tra l’altro di una intuizione geniale del Re Borbonico Carlo III, che si fece promotore di una serie di iniziative strepitose nella nostra città e su tutto il territorio campano, tra cui la costruzione del Museo Archeologico stesso, nonché l’inizio dell’attività di scavo nel sito di Pompei”.

“Quindi noi nel solco di quella Napoli dei Secoli 17esimo e 18esimo, che hanno prodotto una grande parte del patrimonio artistico del nostro terriorio, siamo andati alla ricerca di location straordinarie che tutto il Mondo ci invidia ed ammira. In questi contesti abbiamo scattato foto ed ancora ne scatteremo. Il filo conduttore che ci lega alle edizioni precedenti del Calendario è sempre quello di mettere in mostra il nostro fantastico patrimonio di bellezze naturali e architettonico andando a ricostruire la storia del Regno di Napoli attraverso i luoghi che lo hanno contraddistinto”.

“Ci saranno quindi altri scatti al MANN e ci saranno altri scatti in alcuni altri luoghi molto belli del nostro territorio, da Palazzo Reale alla Reggia di Capodimonte, fino alla Reggia di Caserta, andando così a toccare i siti artistici più belli della Campania”.

Una parentesi su una possibile quarta maglia del Napoli in questa stagione:

“La Società, nella logica di essere sul mercato con una gamma completa di abbigliamento sportivo, ha pensato quest’anno ad una collezione che sia quanto più vicina possibile al gusto del pubblico anche al di fuori dell’ambito tecnico-sportivo e quindi tra qualche settimana presenteremo sul mercato qualcosa di estremamente nuovo in una collezione molto ampia che siamo sicuri andrà incontro al gradimento dei nostri sostenitori, disegnato da alcuni stilisti, ovviamente in collaborazione con Kappa. Insomma ci sarà una bella sorpresa che sveleremo più avanti”.

Argomento Tessera del Tifoso. Formisano tiene a chiarire la questione:

“Il Protocollo di intesa sottoscritto da poco dal Ministero degli Interni, la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero dello Sport e ovviamente FIGC, Lega Calcio ed altri soggetti, è teso ad un miglioramento della fruzione degli stadi. Questo documento pubblicato da tutti i media ad inizio settembre, forse da alcuni è stato letto troppo velocemente, senza soffermarsi a pieno sul testo e si sono formate così delle errate convinzioni.

“Chiariamo invece bene le cose. Intanto per la stagione 2017/18 non cambierà nulla rispetto alle regole precedenti, quindi per abbonarsi sarà necessario avere la Tessera del Tifoso o tessera di fidelizzazione. Per il futuro quello che descrive il Protocollo di intesa è uno scenario in cui la Tessera del Tifoso si trasformerà in una tessera di fidelizzazione emessa da parte dei Club, come peraltro già avviene oggi”

“A tal proposito ricordo che il Napoli mette a disposizione di coloro che vogliono abbonarsi e coloro che vogliono andare in trasferta la “Fan Stadium Card” che è una carta di fidelizzazione, che risponde ai requisiti di legge, che può essere sottoscritta al Botteghino dello stadio in tempo reale oppure on line sul sito di Ticketone, ricevendo immediatamente un codice che abilita all’acquisto dell’abbonamento o del biglietto. E ricordo che la stessa tessera consente di acquistare comodamente da casa i biglietti per le gare amichevoli, di coppa Italia, e per le gare Uefa, oltre a garantire accessi allo stadio attraverso varchi riservati”

“Pertanto nulla è cambiato e nulla cambierà, anche in occasione delle trasferte, perché il Protocollo di intesa dice chiaramente che l’Osservatorio potrà disporre la limitazione nella vendita ai soli possessori di carte di fidelizzazione per l’acquisto del titolo di accesso nei settori ospiti o anche in altri settori. In estrema sintesi questo significa che i Club di calcio non saranno in grado in alcun modo di interferire su queste decisioni, che restano esclusivamente riservate al Ministero degli Interni ed alle Autorità di Polizia. Ne è chiaro esempio quanto accaduto da inizio campionato ad oggi; infatti nella trasferta di Verona, nella trasferta di Bologna e nella prossima trasferta all’Olimpico con la Lazio, sono le varie singole determinazioni del Ministero degli Interni ad aver determinato che i settori ospiti siano aperti sono ai possessori di tessere di fidelizzazione”.

“Dunque, ribadisco, non sono i Club a decidere se vendere i biglietti con tessera di fidelizzazione o senza tessera. Il Club riceve, come prevede il Protocollo d’intesa, una prescrizione dal Ministero degli Interni, ovvero dalla Questura, per vendere i tagliandi per il Settore Ospiti, ovvero per altri settori, ed a queste disposizioni delle autorità è tenuto ad attenersi”.


Laureando in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato al Liceo Classico Jacopo Sannazaro. Dal 2011 collabora con la Redazione del programma TV Golden Gol di Mario Cacciatore, visibile su Tele A+ e Tv Capital e con IamNaples.it, cura l’organizzazione del torneo universitario di calcio a 8 “UniConfederation League”. Appassionato di tutti gli sport, in particolare calcio, tennis e pallacanestro, ama particolarmente il calcio minore, soprattutto quello campano. Il suo obiettivo massimo è formarsi nel giornalismo sportivo.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google