SSC Napoli, l’avvocato Grassani: “De Laurentiis potrebbe fare causa a fine stagione! Il VAR ha tanti problemi”

Queste le parole del legale del Napoli

Mattia Grassani, legale del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Punto Nuovo:

“L’intervista di De Laurentiis rappresenta il pensiero di tante società sportive. Se il VAR da un lato ha eliminato determinati problemi, si trova ancora in una fase sperimentale. La posizione della società è la valutazione degli errori che l’utilizzo sperimentale del VAR ha prodotto sul campo, quindi punti in classifica in meno, credo che ogni società di fronte ad un certo apporto tecnologico si ponga degli interrogativi se non porta i risultati sperati. Azioni legali da parte del Napoli? Io sono solo un consulente del club. Ci sono professionisti e società che, nel momento in cui ritengono di aver subito danni, in automatico trasferirebbero le controversie al Tribunale ordinario. Qualunque club ritenesse di aver subìto danni farebbe bene a proiettare a fine stagione una classifica reale rispetto a quella con il conteggio degli errori arbitrali e poi capire quale sarebbe potuta essere la posizione in classifica. Il VAR e questa classe arbitrale risorgono dalle macerie del 2006, di calciopoli, che ha evidenziato delle falle nell’intero sistema”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.