UFFICIALE – San Paolo, firmata la convenzione tra SSC Napoli e Comune: i dettagli

Il comunicato del Napoli

Il Comune di Napoli e la Società Sportiva Calcio Napoli hanno sottoscritto oggi la convenzione della durata di cinque anni, rinnovabili per ulteriori cinque, per la concessione d’uso dello Stadio San Paolo, alla presenza del Sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Dinanzi al Segretario Generale del Comune Patrizia Magnoni e del Direttore generale Attilio Auricchio hanno firmato la convenzione il Presidente della SSC Napoli Aurelio De Laurentiis e la dirigente del Servizio comunale Grandi Impianti Sportivi, Gerarda Vaccaro, assistiti dagli avvocati dell’Amministrazione comunale e della Società Antonio Andreottola, Arturo Testa e Valentina Comello. Erano altresì presenti per il Comune di Napoli l’Assessore allo sport Ciro Borriello e il Presidente della Commissione consiliare Carmine Sgambati. Per la Società Sportiva Edoardo De Laurentiis, Vice Presidente, Andrea Chiavelli, Amministratore delegato, ed Alessandro Formisano, Head of operation, Sales & Marketing.

Grande soddisfazione per l’intesa raggiunta è stata espressa dai vertici del Comune e del Napoli che hanno sottolineato l’importante e proficuo lavoro svolto soprattutto negli ultimi anni per giungere alla sigla della convenzione di oggi.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.