VIDEO – Fonseca: “Non faremo le barricate, conserveremo la nostra identità. Su Mertens dico che…”

Taison: "La sconfitta contro l'Oleksandria brucia ma siamo andati avanti"

Taison: “La sconfitta contro l’Oleksandria ci brucia ma ormai siamo andati avanti, la partita di domani è un’altra cosa. Non si può parlare di un solo giocatore del Napoli, stiamo analizzando la situazione della squadra prima in classifica in serie A, piena di talenti. La nostra condizione psicologica dev’essere stabile, noi giocheremo per poterci qualificare in questa partita”

Fonseca: “Tutte le partite sono importanti, è una sfida di Champions, conterà tanto per lo Shakhtar Donetsk. Siamo preparati a disputare una grande partita contro una grande squadra come il Napoli. Non si può paragonare la partita di domani a quella contro l’Oleksandria, sono due sfide diverse, spero naturalmente che avremo la giusta benzina. Non temo nulla del Napoli, è un gioco, la rispettiamo molto, è guidata da un grandissimo allenatore ed è tra le migliori in Italia. Durante il sorteggio le favorite erano il Napoli e il Manchester City, abbiamo dimostrato che siamo in grado di competere e ora siamo in una situazione di vantaggio. Dobbiamo affrontarle ancora nel ritorno, vediamo cosa accadrà. Il nostro principio è di dominare la partita, ci piace giocare nella metà campo avversaria ma siamo consapevoli che affronteremo il Napoli ma conserveremo la nostra identità. Non siamo venuti qui per difenderci, saremo costretti a concedere il possesso palla a loro in vari frangenti della partita ma siamo venuti qui per giocare. Ci sono degli errori difensivi, non vanno nascosti, siamo ancora primi in campionato e giochiamo bene in Champions League. Per me è più difficile strappare un punto domani che contro il Manchester City. I nostri principi difensivi non cambiano in base ai giocatori avversari pur essendo consapevoli delle qualità di Mertens. Siamo sempre pronti sia ai momenti buoni che a quelli negativi. Abbiamo deciso di portare Kryvtsov e Malyshev per essere più uniti. Ho fatto la promessa che mi vestirò da Zorro in caso del passaggio del turno e la rispetterò nel caso all’ultima partita, so che non ci credete ma accadrà. L’aspetto emozionale domani sarà importantissimo e non ci saranno sorprese perchè le due squadre si conoscono”

Benvenuti alla diretta testuale della conferenza stampa in vista della delicata sfida del San Paolo contro il Napoli del tecnico dello Shakhtar Paulo Fonseca e l’attaccante Taison, autore di una delle due reti che sancirono la vittoria degli ucraini nel 2-1 dell’andata.

 

Dai nostri inviati al San Paolo Ciro Troise, Gilberto D’Alessio e Antonio Balasco

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.