Youth League, Rangers-Napoli: le probabili formazioni

Tra i convocati torna Hysaj, recuperato dalla frattura al setto nasale

La Primavera del Napoli domani alle 15 (diretta testuale su IamNaples.it) scende di nuovo in campo dopo il 5-1 incassato dalla Roma in campionato sabato scorso. Stavolta si gioca per la Youth League, la Champions dei giovani, a Glasgow contro il Rangers. Le due squadre hanno in comune gli zero punti in classifica, entrambe hanno perso 2-1 all’esordio: il Napoli contro il Liverpool, il Rangers ad Amsterdam contro l’Ajax che oggi, invece, ha incassato un sonoro 4-0 sul campo del Liverpool. Contro l’Ajax il Rangers ha avuto anche l’occasione nitida per realizzare il gol del 2-2 ma al 70′ Lindsay ha sbagliato il calcio di rigore.

Il Glasgow Rangers dovrebbe giocare con il 4-3-3. In porta ci sarà Pazikas, la linea difensiva dovrebbe essere composta da Harkness, Mackinnon, Allan e capitan Fraser, Nsio, Strachan e Lindsay si muoveranno in mezzo al campo con Lovelace, Ure e McCausland a formare il tridente offensivo. L’allenatore dell’Under 19 del Glasgow Rangers Mccallum ha presentato così la partita: “Sappiamo che sono una buona squadra e hanno buoni giocatori, ma penso che dobbiamo credere in noi stessi. Abbiamo visto la partita giocata dal Napolicontro il Liverpool, ci siamo preparati per cercare di trarre vantaggio dal possesso palla e sfruttare gli spazi. Ho sempre detto che i filmati sono ottimi per darti un’indicazione, ma non ti danno una garanzia perché poi durante la gara bisogna adattarsi come fatto contro l’Ajax. È un bene che i giocatori abbiano una strategia di gioco ma che a volte potrebbe cambiare a seconda dell’avversario”.

Frustalupi rilancia Pesce al centro dell’attacco

Contro la Roma Frustalupi si è affidato a Rossi, che ha giocato la sua prima gara con la maglia del Napoli. Una prova discreta, considerando le difficoltà vista la schiacciante superiorità giallorossa. Domani a Glasgow dovrebbe tornare Pesce al centro dell’attacco. Sarà l’ultima gara del Napoli prima di una lunga sosta a causa dell’Europeo Under 19, gli azzurrini torneranno in campo il 1 ottobre a Cagliari.

Il sistema di gioco è il 3-4-2-1, in porta ci sarà Boffelli, i tre di difesa saranno Barba, Pontillo e D’Avino, Acampa Giannini lavoreranno sulle corsie laterali con Iaccarino e Gioielli in mezzo al campo. De Pasquale e Spavone si muoveranno tra le linee a supporto di Pesce. Ci saranno anche altre armi a livello offensivo dalla panchina: Russo Marranzino da trequartisti e Rossi come alternativa da centravanti. Tra i convocati si rivede Hysaj che a Lecce alla prima giornata rimediò la frattura del setto nasale.

Ecco le probabili formazioni:

RANGERS (4-3-3): Pazikas, Harkness, Mackinnon, Allan, Fraser; Nsio, Strachan, Lindsay; Lovelace, Ure, McCausland. All. McCallum

NAPOLI (3-4-2-1): Boffelli; Barba, Pontillo, D’Avino; Acampa, Iaccarino, Gioielli, Giannini; De Pasquale, Spavone: Pesce. A disp.: Turi, Hysaj, Nosegbe, Lettera, Marranzino, Russo, Rossi. All. Frustalupi

 

A cura di Ciro Troise

 

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.