Coppa Italia Primavera, Napoli-Lazio: le probabili formazioni

In palio gli ottavi di finale contro l'Atalanta

La Primavera del Napoli torna in campo una settimana dopo la vittoria contro l’Ascoli che è valsa la qualificazione al secondo turno eliminatorio di Coppa Italia (calcio d’inizio alle 15, diretta testuale su IamNaples.it). Gli azzurrini affronteranno ancora in gara secca allo stadio “Piccolo” di Cercola la Lazio, un’altra squadra impegnata nel campionato Primavera 1 che ha anche ben figurato nelle prime due giornate.

La formazione biancoceleste ha battuto il Torino e pareggiato contro la Sampdoria, a trascinare i ragazzi di Menichini ci ha pensato il talento di Raul Moro (classe ‘2002), il giocatore di maggiore spessore della Primavera della Lazio pescato dal vivaio del Barcellona e pagato circa 8 milioni di euro. Il giocatore spagnolo ha realizzato cinque gol tra campionato e Coppa Italia e sembra uno essere dei profili più interessanti dell’intero torneo Primavera 1. Nella Lazio sono assenti per squalifica Pino e Cerbara, i biancocelesti hanno superato con sofferenza il Cosenza al primo turno, Furlanetto è stato protagonista con due rigori sventati. Nella squadra di Menichini mancheranno per infortunio Cesaroni e Adeagbo. Kais Nasri (classe ‘2002), invece, cugino del talento di Arsenal e Manchester City, svincolato dopo l’esperienza all’Anderlecht, non ha ancora ottenuto il transfer.

Menichini dovrebbe adottare il 4-3-3, Furlanetto agirà tra i pali, Novella e Tommaso Marino sono i due esterni, Pica e Franco formeranno la coppia centrale, Bertini, Andrea Marino e Czyz agiranno in mediana per supportare il tridente formato da Castigliani, Marinacci e Raul Moro.

Cascione, invece, per la prima volta si trova a gestire il doppio impegno poichè sabato gli azzurrini debutteranno in campionato sul campo del Lecce. Recupera Idasiak, che è rientrato dagli impegni con la Nazionale polacca under 19 con degli acciacchi agli adduttori e ritroverà la porta al posto di Pinto. Dovrebbe essere l’unico cambio di formazione, i dieci giocatori di movimento dovrebbero essere gli stessi che hanno rifilato un poker all’Ascoli. Barba, Guarino e D’Onofrio i tre centrali, Potenza e Romano gli esterni con Ceparano e Brando in mezzo al campo, D’Agostino, Altomare e Cioffi formeranno il tridente. Chi passa il turno tra Napoli e Lazio affronterà in trasferta in gara secca agli ottavi di finale l’Atalanta, il prossimo 16 dicembre.

Ecco le probabili formazioni:

NAPOLI (3-4-3): Idasiak; Barba, Guarino, D’Onofrio; Potenza, Ceparano, Brando, Romano; D’Agostino, Altomare, Cioffi. A disp.: Pinto, Baietti, Costanzo, Virgilio, Sepe, Acampa, Iaccarino, Marrazzo, Vergara, Umile, Ambrosino. All. Emmanuel Cascione

LAZIO (4-3-3): Furlanetto; Novella, Pica, Franco, T. Marino; Bertini, A. Marino, Czyz; Castigliani; Raul Moro, Marinacci. A disp.: Peruzzi, Zappalà, Ndrecka, Migliorati, Shehu, Ferrante, Tare. All.: Leonardo Menichini.

 

A cura di Ciro Troise

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.