ESCLUSIVA – Bellinzaghi (all. Giovanissimi Inter): ”Napoli ottima squadra, un piacere ed un onore affrontarla”

ESCLUSIVA – Bellinzaghi (all. Giovanissimi Inter): ”Napoli ottima squadra, un piacere ed un onore affrontarla”

Due giorni di riposo e poi si ricomincia, la tabella di marcia della final eight Giovanissimi Nazionali rivela questo programma. Venerdì è il giorno delle semifinali: a San Quirico d’Orcia s’affronteranno Parma e Milan ma soprattutto a Buonconvento il Napoli incontrerà l’Inter. I nerazzurri possono vantare un buon percorso durante tutta la stagione, hanno chiuso la regular season al secondo posto nel girone B a quattro punti dall’Atalanta, con il miglior attacco del girone e il secondo di tutta la categoria alle spalle della Fiorentina (l’Inter ha realizzato 86 reti, la Fiorentina 90), alla Nike Cup hanno portato a casa il secondo posto perdendo in finale contro il Genoa, ai play-off hanno superato brillantemente il Cesena e la Lazio prima di disputare la final eight. In Toscana, dopo la sconfitta all’esordio contro il Novara, sono arrivate due vittorie contro Chievo Verona e Milan che sono valse la qualificazione alle semifinali. Per saperne di più sulla formazione nerazzurra, abbiamo intervistato in esclusiva Stefano Bellinzaghi, l’allenatore dei Giovanissimi Nazionali dell’Inter:

Venerdì in semifinale affronterete il Napoli. Quali sono le sue impressioni sugli azzurrini?

“Abbiamo visto il percorso compiuto dal Napoli durante tutta la stagione, è un’ottima squadra. Ha sia un buon collettivo che delle interessanti individualità. Sarà un onore ed un piacere affrontare gli azzurrini. Non faccio nomi perchè sono dei ragazzini e non voglio caricarli di pressioni”

Siamo nella fase decisiva del campionato, in questa stagione già una volta siete caduti sul più bello, alla Nike Cup in finale contro il Genoa. Vi ha formato quell’esperienza? Vi sarà utile?

“Tutte le partite servono a crescere, anche le sconfitte ma la Nike Cup è lontana, sono successi tanti avvenimenti da quel momento. E’ difficile riflettere su una partita di inizio marzo”

Una sconfitta e due vittorie alla final eight, avete perso all’esordio contro il Novara. Come si spiega questa sconfitta”

“Il valore delle otto squadre che sono arrivate in Toscana è molto alto, nessuna partita è scontata. Vanno fatti i complimenti al Novara che contro di noi ha giocato un’ottima gara”

Ci sono dei giocatori che l’hanno particolarmente impressionata durante questa final eight?

“Mi hanno colpito tutti quelli che sono nel giro della Nazionale ma ripeto che il livello è molto alto, le otto squadre qualificate alle fasi finali sono dotate di ottimi giocatori”

 

Ciro Troise

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google