FOTO – Primavera, Empoli-Napoli 2-0: il gol di Di Leo ha spento la “lampadina” degli azzurrini

Idee chiare e qualche occasione nel primo tempo, l'espulsione di Palumbo, invece, riassume in un'immagine tutta la fatica del secondo tempo

Nuvoloni e pioggia fitta, sul centro sportivo di Monteboro e sul Napoli di Saurini. Azzurrini battuti (ed eliminati dalla Tim Cup Primavera) dall’Empoli di Mutarelli, una partita dai due volti che lascia al Napoli più rammarichi che rimpianti. Già, perché nel primo tempo non erano partiti poi così male. Supremazia territoriale, una manovra fluida e tante piccoli, grandi occasioni. Poco cinismo, quello sicuramente. Vuoi per imprecisione o per la difficoltà dei tre “piccoli”, schierati oggi là davanti, di trovare la via per battere Giacomel. Convinzioni ed idee chiare che comunque non sono mancate, ma che sono poi sparite (quasi) di colpo dopo il vantaggio un po’ a sorpresa dell’Empoli. Una squadra molto più giovane, con tanti ’98 in campo, ma sicuramente una rosa di qualità. Quella che, ad esempio, permette a Di Leo di battere Gionta per l’1 a 0, spegnendo di colpo la lampadina del Napoli. Nel secondo tempo, infatti, i ragazzi di Saurini reagiscono ad intermittenza. Ritmo alto, tanto Empoli e molto, moltissimo nervosismo. L’ingresso di Negro non basta, il 2 a 0 su palla inattiva firmato Zini mette la parola fine alla partita. Di lì in poi sono più le chance per il tris della squadra di Mutarelli che le opportunità di rimonta degli azzurrini. L’espulsione nel finale di Palumbo riassume, in un’immagine, tutta la fatica del secondo tempo. Addio Tim Cup, passa l’Empoli. E a questo Napoli, fra luci ed ombre, non resta che aspettare che la pioggia vada via. E torni un po’ di sole…

Ecco alcune foto della gara:

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Dal nostro inviato al centro sportivo “Monteboro” Guido Barucco

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.