RILEGGI IL LIVE – Under 15, Napoli-Bari 0-2 (19′ Ferrante, 10′ st Caradonna)

Premere F5 per aggiornare la pagina

35’+2′ – Finisce il match, Bari che trionfa meritatamente a Sant’Antimo contro un Napoli quasi mai pericoloso dalle parti di Messina

35′ – Ci saranno 3′ di recupero

32′ – Cambio nel Napoli: fuori Costanzo dentro Padolino. Tello si sposta al centro con Somma sulla corsia destra, Padolino si posizione nel centrocampo sulla destra

31′ – Verticalizzazione di Marrazzo per D’Agostino che la mette al centro, la difesa del Bari evita un goal fatto e chiude un corner

29′ – Lacassia la mette al centro per Agostinelli che non trova la deviazione vincente

28′ – Bari ancora pericoloso, lancio dalle retrovie per Massari che supera Costanzo ma Daniele esce e gli strappa via il pallone

24′ – Doppio cambio nel Bari: escono Signorile e Caradonna ed entrano Massari e Lamacchia. Intanto l’arbitro richiama mister Chiaiese per le eccessive proteste

20‘ – Cambio nel Bari: esce Ferrante ed entra Samele

19′ – Cambio nel Napoli: fuori Montaperto e dentro Della Pietra

17′ – Primo cartellino del match, giallo per Ferrante. Intanto doppio cambio per il Napoli: escono Mancino e Cretella ed entrano Somma, classe ‘2003, e Greco. Napoli in campo con due ‘2003 che sono appunto D’Agostino e Somma, appena entrato

14′ – Bari pericoloso, Signorile appoggia per Caradonna che incrocia col destro ma palla sopra la traversa

11′ – Cambio nel Bari: esce Colella ed entra Sibilla

10′ – Raddoppio del Bari: Matarrese dalla sinistra crossa bassa al centro per Ferrante che anticipa Costanzo, palla a Caradonna che si accentra e lascia partire un destro a giro che batte Daniele sul palo lontano

9′ – Azione d’attacco per il Bari con Signorile che però è egoista e fa tutto da solo, Napoli che sventa la minaccia

8′ – Punizione del Napoli, cross di D’Agostino per Mancino che gira ma Messina è attento e para senza problemi

4′ – Punizione dalla zona corner per il Bari, cross basso di Agostinelli che arriva a Pinto che anticipa tutti ma non trova la deviazione vincente

 

1′ – Inizia la ripresa, palla al Napoli! Squadre in campo, doppio cambio per il Napoli e uno solo per il Bari: negli azzurrini fuori Carbone e Prevete e dentro Cioffi e D’Agostino. Nel Bari fuori Radicchio e dentro Matarrese

 

35’+2- Finisce il primo tempo

34′ – Gioco interrotto per infortunio a Ferrante, soccorso dai medici. Intanto segnalati 2′ di recupero

30′ – Signorile dal limite, sinistro velenoso verso l’incrocio ma Daniele si supera e devia in corner

28′ – Tiro di Caradonna, palla insidiosa con Daniele che è costretto a mettere il pallone in corner. Dagli sviluppi nulla di fatto

27′ – Lancio sbagliato di Messina con Prevete che intercetta e si invola ma il portiere intercetta e spazza

26′ – Verticalizzazione di Mancino per Montaperto che non ci pensa su e calcia in porta, conclusione respinta da Pinto in fallo laterale

23′ – Scontro Ferrante-Costanzo, gioco interrotto per qualche istante: il match riprende poco dopo

21′ – Signorile dalla destra si accentra e lascia partire una conclusione che costringe Daniele alla deviazione in corner. Bella partita con il Bari meritatamente in vantaggio per quanto visto sino ad ora

20′ – Reazione immediata del Napoli con Mancino che la mette al centro, pallone a Montaperto per Musella che incrocia m ma Messina sventa la minaccia con un miracolo

19′ – Ferrante va a segno e porta il Bari in vantaggio: lancio di Pinto per la punta che aggira la difesa avversaria e col mancino batte Daniele

16′ – Occasione per Prevete ben lanciato da Marrazzo, cucchiaio dell’azzurrino che trova però pronto Messina che sventa la minaccia

15′ – Bari pericoloso, palla in profondità d Agostinelli per Ferrante che incrocia col sinistro ma blocca Daniele

10′ –  Gioco momentaneamente interrotto, rimane a terra D’Onofrio dopo uno scontro di gioco. Napoli che restituisce palla al Bari, partita che ricomincia dopo qualche istante

6‘ – Pressing alto del Bari, angolo per gli ospiti. Sugli sviluppi colpo di testa di Pinto che incrocia ma il pallone termina di poco a lato

5′ – Punizione di Agostinelli dai 25 metri, pallone che scavalca la barriera e termina sul palo con Daniele battuto, la difesa azzurra spazza poi la sfera

3‘ – Retropassaggio rischioso di Musella, Ferrante prova ad intercettare ma Daniele riesce a chiudere. Napoli pericoloso con Prevete che controlla un lancio dalle retrovie, palla a Mancino che tenta la conclusione che termina di poco lontana dal palo con Messina battuto

2′ – Bari subito pericoloso, Ferrante cade dal limite dell’area ma l’arbitro fa proseguire

1′ – Fischio d’inizio, palla ai Galletti!

11:58 – Bari in campo già in divisa per il riscaldamento, tra qualche minuto il fischio d’inizio

11:53 – Intanto arrivano notizie da Palermo con i rosanero che, nella sfida odierna contro l’Avellino, hanno ottenuto la vittoria per 2-0 scavalcando proprio il Napoli al secondo posto in classifica

11:50 – Azzurrini in campo per il consueto riscaldamento pre-partita

U15NapoliBari

11:43 – Ecco la formazione del Napoli:

SSC NAPOLI (4-3-3)  1 Daniele,  2 Tello, 3 Musella, 4 Costanzo, 5 D’Onofrio, 6 Carbone, 7 Mancino, 8 Marrazzo, 9 Montaperto, 10 Cretella, 11 Prevete.    A disp. 12 Bovenzi, 13 Somma, 14 Greco, 15 Cioffi, 16 Padolino, 17 Della Pietra, 18 D’agostino, 19 Barruffo   All. Chiaiese

 

BARI 1 Messina, 2 Colella, 3 Radicchio, 4 Caradonna.F, 5 Pinto, 6 Lofoco, 7 Signorile, 8 Lacassia, 9 Ferrante, 10 Agostinelli, Caradonna.G    A disp. 12 Plitrko, 13 Dinoia, 14 Lamacchia, 15 Martelli, 16 Massari, 17 Samele, 18 Matarrese, 19 Daniele, 20 Sibilla    All. De Trizio

11:40 – Match che potrebbe cominciare con qualche minuto di ritardo visto l’arrivo del pullman ospite solo pochi minuti fa

Benvenuti alla diretta testuale di IamNaples.it di Napoli-Bari, valida per la tredicesima giornata del campionato Under 15 girone C. Gli azzurrini vogliono dare continuità alla striscia di tre vittorie consecutive contro Ternana, Crotone e Latina, che ha consentito loro di acciuffare il secondo posto condiviso con il Frosinone a -10 dalla Roma capolista. La seconda posizione darebbe al Napoli l’accesso ai quarti di finale, l’ultimo step prima dell’eventuale final four saltando i play-off. A Sant’Antimo arriva il Bari, ottavo in classifica insieme al Pescara con quindici punti, a nove lunghezze dagli azzurrini. I pugliesi sono reduci, pero’, da un ottimo pareggio interno contro il Frosinone.

 

Dai nostri inviati Salvatore Garofalo e Gilberto D’Alessio

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.