GRAFICO – Primavera 1, Milan-Napoli: assenti Senese e Lovisa, ritorna Sgarbi dal primo minuto

Giuseppe Esposito al centro della difesa, Micillo in mezzo al campo sostituisce Lovisa

Dopo il pareggio conquistato al 92′ contro la Juventus con un gol di Palmieri, la Primavera del Napoli torna in campo a Milano al “Vismara” contro il Milan in un sabato dal doppio incrocio tra i due club. Inizia il girone di ritorno, all’andata gli azzurrini vinsero 1-0 proprio con un gol di Palmieri e cominciando la stagione nel verso giusto. I rossoneri sono ultimi in classifica, lottano per la permanenza nel campionato Primavera 1, a fine dicembre hanno esonerato l’allenatore Lupi e sulla panchina della Primavera del Milan c’è l’ex centrocampista Giunti. La sua avventura è iniziata con una vittoria in trasferta sul campo della Sampdoria mentre sabato scorso è arrivata una sconfitta in casa contro la Fiorentina terza in classifica, una delle formazioni più attrezzate del campionato che due settimane fa ha battuto anche il Napoli. Per i rossoneri alcune novità arrivano anche dal mercato, sono stati raggiunti gli accordi per Tiago Djalo, difensore in arrivo dallo Sporting Lisbona e Abanda terzino sinistro pescato nelle fila del Monaco, entrambi naturalmente non ci saranno domani alle 13 (diretta televisiva su Sportitalia, testuale su IamNaples.it) contro il Napoli. Non ci sarà neanche Bellanova, promesso sposo del Bordeaux, club in cui approderà a parametro zero una volta scaduto a giugno il suo contratto. Il Milan dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3, in porta ci sarà Soncin, la linea difensiva dovrebbe essere composta da Barazzetta, Merletti, Ruggeri e Negri, a centrocampo Torrasi farà da regista con Sala e Brescianini al suo fianco, Maldini, Tsadjout e Capanni formeranno il reparto offensivo. Daniel Maldini, figlio d’arte, è un talento a cui prestare grande attenzione, nelle ultime cinque gare ha segnato quattro gol e realizzato un assist. Il Napoli non vince dal 1 Dicembre, dal successo in trasferta contro l’Inter e proprio a Milano sulla sponda rossonera vuole tornare alla vittoria, dal blitz compiuto al “Breda” di Sesto San Giovanni gli azzurrini hanno portato a casa tre pareggi contro Sassuolo, Cagliari e Juventus, e due sconfitte contro Atalanta e Fiorentina oltre al ko di Liverpool in Youth League. Baronio dovrà rinunciare al portiere Idasiak infortunato, al difensore Senese e al centrocampista Lovisa squalificati. In porta ci sarà D’Andrea, Giuseppe Esposito agirà al centro della difesa con Zanoli e Manzi al suo fianco, Mezzoni e Zedadka saranno gli esterni, Mamas e Micillo agiranno in mezzo al campo, Gaetano da trequartista supporterà Sgarbi e Palmieri. Negro potrebbe essere un’arma a gara in corso così come Vrakas che ha ben figurato nello spezzone di partita disputato contro la Juventus. La scorsa settimana Labriola è rientrato tra i convocati e attende il ritorno in campo sei mesi e mezzo dopo la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. Gli azzurrini sono a -3 dalla zona play-off e hanno otto punti di vantaggio su quella play-out. Ecco il grafico con la probabile formazione della Primavera del Napoli:

Servizio a cura di Ciro Troise

Grafico di Stefano D’Angelo

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.