GRAFICO – Primavera 1, Napoli-Genoa: s’inizia a Sant’Antimo, Saurini si gioca la carta Leandrinho

GRAFICO – Primavera 1, Napoli-Genoa: s’inizia a Sant’Antimo, Saurini si gioca la carta Leandrinho

Il campionato Primavera 1, in cui partecipano solo squadre di serie A e disciplinato da un sistema di promozioni, retrocessioni, play-off e play-out, è iniziato oggi con gli anticipi Juventus-Bologna terminata 0-0 e Verona-Roma, con il successo dei giallorossi in trasferta per 2-1. Domani scende in campo il Napoli, l’avversario è il Genoa orfano di Pellegri e Salcedo stabilmente in prima squadra, come rivelato in esclusiva ai nostri microfoni da Carlo Sabatini, l’allenatore della Primavera rossoblù che dovrà rimediare anche alle assenze di Lovato e Seno, due difensori squalificati. Sabatini non ha ancora sciolto le riserve sul modulo che adotterà, durante il precampionato il tecnico che ha sostituito Stellini, ora sulla panchina dell’Alessandria, ha alternato il 3-5-2 e il 4-3-3. Sabatini sta lavorando su due idee di formazione. In porta ci sarà Rollandi, se dovesse optare per il 3-5-2, i difensori saranno il ’98 Altare in arrivo dal Milan, Karic e Zanoli, i due esterni sarebbero Tazzer e Oprut, altro fuoriquota proveniente dal Chievo Verona, a centrocampo agirebbero Bruzzo, Trabacca e Silvestri a sostegno delle due punte Szabo, talento prelevato dall’Atalanta, e Zanimacchia, altro giocatore classe ’98. Se Sabatini dovesse decidere di schierarsi a specchio, con il 4-3-3, allora la difesa potrebbe essere composta da Tazzer e Oprut sulle fasce con la coppia centrale Altare-Karic, i centrocampisti dovrebbero essere comunque Bruzzo, Trabacca e Silvestri e il tridente composto da Zanimacchia a destra, De Paoli, acquistato dal Brescia, a sinistra con la punta centrale Szabo.

Saurini, invece, dovrebbe continuare sulla strada percorsa durante il precampionato, con il 4-3-3. In porta ci sarà Schaeper, in difesa da destra a sinistra Schiavi, Esposito, Senese e Scarf, a centrocampo Basit, Otranto e Gaetano e in attacco Leandrinho agirà da prima punta con Mezzoni, che dovrebbe disputare così la sua prima gara ufficiale in maglia azzurra, e Zerbin a sinistra. Il regolamento consente l’utilizzo in distinta di tre ragazzi classe ’98, sarà, quindi, escluso probabilmente il difensore Delly Marie Sainte. Partirà dalla panchina l’attaccante classe ‘2001 Lorenzo Sgarbi prelevato l’ultimo giorno di mercato. Ecco il grafico con la probabile formazione degli azzurrini:

 

Servizio a cura di Ciro Troise

Grafico di Stefano D’Angelo


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google