GRAFICO – Primavera 1, Napoli-Torino: Beoni lancia Gaetano prima punta

GRAFICO – Primavera 1, Napoli-Torino: Beoni lancia Gaetano prima punta

Dopo la sconfitta contro l’Inter, la Primavera del Napoli affronta l’ultima gara del 2017 con l’auspicio di tornare alla vittoria che manca dal 4 Novembre scorso, quando gli azzurrini inflissero un sonoro 4-1 al Sassuolo. La classifica piange, il Napoli è ultimo con Bologna e Sampdoria, in piena zona retrocessione in Primavera 2. A Sant’Antimo arriva il Torino (calcio d’inizio alle 14:30, diretta testuale, pagelle, approfondimenti e highlights nel post-partita su IamNaples.it), avversario di grande livello sesto in classifica, a ridosso della zona play-off, con una gara da recuperare contro la Roma. La formazione di Coppitelli, allenatore che esprime una storia di spessore importante nel vivaio della Roma, è anche reduce dalla vittoria in Coppa Italia contro il Genoa e la relativa qualificazione alle semifinali. Il sistema di gioco adottato dalla Primavera granata è solitamente il 4-3-1-2, per la gara di domani. In porta ci sarà Zanellati, in difesa da destra a sinistra Gilli, Ferigra, Buongiorno e Samake, in mediana dovrebbero agire l’ex Roma capitan D’Andrea, Celeghin e Oukhadda. Il trequartista Millico è in dubbio, se non dovesse farcela lo sostituirà Kone alle spalle di Bianchi, attaccante prelevato dal Genoa, e Butic, talento prelevato dall’Nk Zadar via Inter che ha segnato sedici gol in sedici presenze stagionali, viaggiando quindi alla media di uno a partita. Il Toro è un’ottima squadra sia per organizzazione di gioco che per livello di singoli, anche tra le alternative, come il napoletano classe ‘2000 Ruggiero, formatosi nella Mariano Keller e poi cresciuto al Palermo, dove ha anche debuttato in serie A.

Beoni dovrà rinunciare a Schiavi, che dovrebbe rientrare per la sfida contro la Sampdoria del prossimo 13 Gennaio, al suo posto sulla destra dovrebbe essere adattato Senese mentre a sinistra è pronto Scarf. A centrocampo ci saranno Basit e Otranto, sulla trequarti dovrebbero agire Mezzoni a destra, Russo a sinistra con Zerbin trequartista alle spalle di Gaetano nel ruolo di prima punta. Riguardo alle soluzioni offensive, sono pronte a gara in corso le armi Sgarbi e Palmieri. Ecco il grafico con la probabile formazione del Napoli:

Grafico di Stefano D’Angelo

Servizio a cura di Ciro Troise


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google