Primavera 1, Napoli-Sassuolo 3-4: le pagelle di IamNaples.it

Primavera 1, Napoli-Sassuolo 3-4: le pagelle di IamNaples.it

La Primavera del Napoli cade in casa contro il Sassuolo in uno scontro diretto per la lotta salvezza. Gli azzurrini partono bene, vanno due volte in vantaggio ma subiscono la rimonta dei neroverdi che vincono 4-3. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

IDASIAK 5,5: Sui gol è incolpevole ma deve avere più coraggio nelle uscite alte, su un paio di palle inattive il Napoli soffre a causa di sue incertezze.

ZANOLI 5: Nel finale è molto nervoso, dovrebbe interrogarsi sui suoi errori, sbaglia spesso i tempi in uscita sulle palle lunghe del Sassuolo come in occasione del quarto gol, quando concede troppo spazio a Pellegrini.

SENESE 6: Difende spesso in avanti, con coraggio, cercando l’anticipo, avendo forza nei duelli, commette degli errori ma spesso le scelte sono giuste.

D’ONOFRIO 5: Nel primo tempo Oddei colpisce sul suo lato, non trova le giuste distanze, al 7′ sfiora il gol con un tiro-cross che si stampa sulla parte alta della traversa. (Dal 77′ Marrazzo 6: Entra benissimo in campo, gioca molto bene nella copertura uno contro uno, si prende cura di Oddei e aiuta il Napoli a ripartire)

VRIKKIS 6,5: Percorre con intensità la sua corsia, contribuisce sia alla fase difensiva che offensiva, realizza due rigori con lucidità.

MAMAS 5: Lavora bene in fase d’interdizione ma sbaglia tanto nel palleggio, commette degli errori anche nelle scelte in situazioni potenzialmente pericolose.

LABRIOLA 5,5: Dovrebbe dare soluzioni diverse, far girare palla con maggiore qualità, personalità, velocità e coraggio. Tenta qualche tiro dalla distanza che si spegne alto sopra la traversa. (Dall’86’ Virgilio 4,5: Si fa prendere dal nervosismo nel finale e spintona l’arbitro, è la quarta espulsione stagionale rimediata dal Napoli nei finali)

ZEDADKA 5: Dovrebbe coprire di più in fase difensiva aiutando D’Onofrio in copertura, invece si fa colpire spesso alle spalle e in fase offensiva commette vari errori tecnici.

SGARBI 6: Lavora tanto nel tridente offensivo, si muove alla ricerca degli spazi giusti, si procura il secondo rigore assegnato al Napoli dall’arbitro De Santis. (Dal 77′ Mancino A. 5,5: Non riesce mai a trovare il modo d’incidere nella ricerca del pareggio da parte del Napoli)

VIANNI 5,5: Doveva stare di più dentro la partita, tende spesso ad isolarsi in mezzo ai difensori del Sassuolo, ogni tanto realizza qualche spunto interessante, come quando si procura il primo rigore o nell’ultima azione al 95′.

PALMIERI 6,5: Porta il Napoli in vantaggio realizzando un bel gol con il bel gesto della dedica a Costanzo, vittima di un infortunio. Si muove tanto su tutto il fronte offensivo, commette qualche errore tecnico ma per intensità è tra i migliori in campo.

BARONIO 5: L’approccio è stato quello giusto, la squadra ci ha messo determinazione ma paga gli errori difensivi su cui bisogna intervenire, del resto l’unico clean sheet della stagione coincide con l’unica vittoria ottenuta in campionato, in casa contro il Torino. Si mettono anche gli infortuni a rendere tutto più complicato, oggi si è fermato anche D’Onofrio nel reparto difensivo. Il compito difficile

Ecco il tabellino del match:

Napoli-Sassuolo 3-4

Reti: 14′ Palmieri (N), 21′ Ghion (S), 37′ rig. e 64′ rig. Vrikkis (N), 40′, 46′ e 62′ Pellegrini (S).

Napoli: Idasiak; D’Onofrio (77′ Marrazzo), Senese, Zanoli; Vrikkis, Labriola (86′ Virgilio), Mamas, Zedadka; Sgrabi (77′ Mancino), Vianni, Palmieri.

A disp.: Daniele, Potenza, Esposito, D’Amato, Ceparano, Cavallo, Vrakas.

All.: Roberto Baronio.

Sassuolo: Vitale; Nagy, Pilati, Bellucci; Saccani, Marginean, Ghion (92′ Bartoli), Steau, Aurelio; Oddei, Pellegrini (91′ Ripamonti).

A disp.: Vitiello, Shiba, Midolo, D’Alessio, Pinelli, Ahmetaj, Mercati, Artioli, Manara.

All. Francesco Turrini.

Arbitro: Sig. De Santis di Lecce.

Assistenti: Sig. Laudato di Taranto e Sig. Bruni di Taranto.

Note: espulso al 95′ Virgilio (N). Ammoniti Ghion (S), Aurelio (S), Marginean (S), Pellegrini (S) e Mamas (N).

 

Dai nostri inviati al Ianniello di Frattamaggiore Ciro Troise e Francesco Russo


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Wincatchers
Tufano
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google