Primavera 1, Napoli-Sassuolo 2-3: le pagelle di IamNaples.it

Gioielli e Spavone i migliori in campo, bene anche Boffelli e Barba

La Primavera del Napoli perde in casa contro il Sassuolo, nonostante una buona prestazione subisce la beffa al 94′ in virtù del gol dell’ex Catania Russo. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

BOFFELLI 7: Fa di tutto per opporsi al Sassuolo, trasmette sicurezza, è bravo nelle uscite, interviene su qualche conclusione del Sassuolo, poi il rigore l’aveva parato e sul colpo di testa di Sasanelli era intervenuto ma Russo ha fatto tap-in indisturbato.

BARBA 7: Il più attento dietro, inventa il lancio che porta al gol di Spavone, più volte è provvidenziale dentro l’area di rigore anche nel finale, quando caldo e stanchezza si fanno sentire.

NOSEGBE 5,5: Bisogna migliorare nell’impostazione del gioco, il primo gol del Sassuolo nasce da un suo errore, Pieragnolo ha intercettato il passaggio e si è involato verso l’area avversaria. Qualche disattenzione di troppo durante la gara, anche sul terzo gol Russo sfugge sia a lui che a Obaretin.

OBARETIN 5,5: Commette delle disattenzioni nel primo tempo, nel momento migliore del Sassuolo, sul gol-vittoria sia lui che Nosegbe dovevano essere più reattivi.

MARCHISANO S.V.: Si ferma dopo otto minuti per un infortunio alla caviglia, l’auspicio è che possa rientrare il prima possibile. In bocca al lupo. (Dall’8′ Laminè 6,5: È la sua prima partita in questo campionato, se la cava bene. È attento a livello tattico, si propone sulla sua catena, serve in verticale Pesce al 49′ quando il centravanti azzurro ha realizzato il pallonetto parato da Zacchi. Può fare ancora meglio, deve credere di più nei suoi mezzi riguardo alle accelerazioni, all’uno contro uno. (Dal 75′ Giannini 5,5: Una ventina di minuti in una condizione difficile, con una squadra stanca e provata per il caldo. Forse poteva far meglio nell’azione del gol, leggendo prima il lancio alle sue spalle e cercando così di ostacolare il cross di Cinquegrano)

IACCARINO 6,5: È la luce, il suo valore diventa ancora più evidente quando esce dal campo. Inventa un’imbucata perfetta in occasione del gol di Gioielli, fa tutto: combatte, va a contrasto, gestisce le operazioni in mezzo al campo con ordine. (Dal 75′ Lettera 5,5: Non riesce mai a prendere il comando delle operazioni in mezzo al campo, il Sassuolo lì prende il sopravvento, il Napoli fa fatica a gestire il pallone)

GIOIELLI 7,5: È la migliore prestazione della sua avventura in Primavera. Fa gol, combatte su tutti i palloni, cerca di sviluppare delle transizioni positive.

ACAMPA 5: Nel primo tempo si comporta anche abbastanza bene, sviluppa qualche situazione sulla sinistra ma si fa coinvolgere negli episodi-chiave della partita. Perde palla nei pressi dell’area di rigore e commette fallo, poteva fare molto meglio nell’azione del 2-3 quando Sasanelli svetta su di lui. Chiude la partita a destra dopo l’uscita dal campo di Lamine)

SPAVONE 7,5: Condivide con Gioielli la palma del migliore in campo, fa una prestazione di grande livello. Realizza il gol con uno splendido pallonetto, poi ci mette tutta la benzina che ha, correndo dappertutto, leggendo spazi, traiettorie e ripiegando in fase di non possesso in varie occasioni.

MARRANZINO 6: S’accende a tratti, non sembra in grandi condizioni atletiche. Quando, però, sprigiona le sue qualità, inventa delle belle cose, come il passaggio a Iaccarino nell’azione del gol del 2-2 o la percussione personale conclusa con tiro a lato al 56′. (Dal 75′ Russo 5,5: Tra i subentranti, è l’unico a produrre qualche spunto anche nei due minuti finali, quando si cercava l’assalto per il 3-3. Deve far meglio nella gestione delle situazioni, ha perso qualche pallone che poteva costar caro. Deve crescere anche nella convinzione quando va a contrasto)

PESCE 5,5: Può far meglio, farsi vedere di più, cercare di agire da riferimento, al 49′ ha la palla per fare subito il 2-2 ma si ostina col pallonetto, forse poteva anche servire Marranzino. (Dal 64′ Sahli 5: Il Napoli cercava un uomo più fresco di Pesce a terra con i crampi ma in realtà Sahli ha fatto fatica, non è ancora in condizione).

FRUSTALUPI 6,5: Paradossalmente il Napoli ha giocato molto meglio oggi contro un avversario più quotato e ha perso, rispetto a venerdì quando ha vinto contro il Cesena. La squadra in vari momenti della partita ha risposto colpo su colpo del Sassuolo, ha avuto la forza di reagire ai gol del Sassuolo. Ha pagato la differenza di qualità e freschezza nei cambi.

Ecco il tabellino del match:

Reti: 16′ Pieragnolo (S), 33′ Spavone (N), 48′ Abubakar (S), 66′ Gioielli (N), 94′ Russo (S)

NAPOLI: Boffelli; Barba, Acampa, Marchisano (8′ Lamine) (76′ Giannini), Nosegbe, Obarettin, Spavone, Gioielli, Pesce (64′ Sahli), Iaccarino, Marranzino.

A disposizione: Turi, Lettra, Lorusso, De Pasquale, Boni, D’Avino, Mazzone, Russo.

Allenatore: Niccolò Frustalupi.

SASSUOLO (4-3-3): Zacchi; Martini (46′ Cinquegrano), Loeffen, Miranda (74′ Cannavaro), Pieragnolo; Abubakar, Casolari, Kumi (87′ Moriano); Bruno, Baldari (63′ Russo), Leone (46′ Sasanelli).

A disposizione: Theiner, Lolli, Zafferri, Foresta, Mandrelli, Zaknic.

Allenatore: Emiliano Bigica.

Arbitro: Sig. Vergaro di Bari.
Assistenti: Sig. Colaianni di Bari 2 e Sig. Abbinante di Bari.

Ammoniti: 42′ Loeffen (S), 44′ Gioielli (N), 47′ Acampa (N), 50′ Barba (N)
Espulsi:

Note: recupero primo tempo, 4′; recupero secondo tempo, 6′

 

A cura di Ciro Troise

 

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.