Primavera, Lazio-Napoli 2-3: le pagelle di IamNaples.it

Primavera, Lazio-Napoli 2-3: le pagelle di IamNaples.it

Dopo la batosta di Kiev, gli azzurrini si riscattano in campionato volando a punteggio pieno. Dopo il successo sul Cesena, la Primavera del Napoli vince anche in trasferta sul campo della Lazio per 3 a 2. Su un terreno di gioco in condizioni vergognose, il Napoli ha disputato una prova di buona intensità e ha costruito anche di più rispetto agli avversari, meritando quindi il successo. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

SCHAEPER 6: Una sicurezza nelle uscite alte, compie una parata prodigiosa su una conclusione di Rossi sul momentaneo risultato di 1-2. Sui gol due biancocelesti è incolpevole.

SCHIAVI 6: Ottima la prova in copertura prima su Ennali e poi su Spurio, non riesce, però, mai a proporsi sulla fascia destra e il Napoli, infatti, sfonda di più a sinistra con D’Ignazio in appoggio a Russo.

GRANATA 5,5: Il gol dell’1-2 è frutto di una sua intuizione, il lancio per Negro, che ha inventato una magia approfittando della pessima applicazione della tattica del fuorigioco da parte della difesa della Lazio. Deve fare di più nell’uno contro uno, nei duelli in cui spesso Rossi riesce ad avere la meglio. In occasione del secondo gol laziale, la difesa azzurra imita quella biancoceleste e sbaglia il movimento nell’applicazione del fuorigioco.

LASICKI 5,5: Non scendeva in campo in gare ufficiali dal 28 Maggio scorso, dai play-out di Lega Pro del Rimini contro il L’Aquila e naturalmente fa fatica. Nel primo tempo commette molti errori in fase di possesso, negli appoggi, cresce con il passar dei minuti ma in tante letture difensive doveva far meglio, come quella che porta al secondo gol laziale.

D’IGNAZIO 6,5: Grande prestazione del terzino sinistro azzurro, una prova di forza su un campo difficile. Abbina un discreto lavoro di copertura a frequenti percussioni sulla corsia sinistra in appoggio al lavoro dei tre attaccanti.

MATTERA 5,5: Non è il campo adatto per far emergere le sue qualità tecniche, fa grande fatica ad incidere sulla gara. Si fa notare solo con un tiro dal limite dell’area e un bel fraseggio con Liguori e Schiavi sulla corsia destra nel primo tempo. (Dal 58′ De Simone 6: Saurini lo inserisce per dare più forza e fisicità al centrocampo, è utile il suo contributo soprattutto in fase d’interdizione)

OTRANTO 6,5: Un leone in fase d’interdizione, strappa tanti palloni ad avversari nettamente superiori sotto l’aspetto fisico. Disegna, quando ne ha la possibilità, anche assist preziosi, come la verticalizzazione che ha portato alla rete del 2-3 di Negro.

ACUNZO 6: Nel primo tempo è tra i più incisivi, è lui ad ispirare la traversa di Negro al 21′, nella ripresa cala un po’ ma la sua prestazione si mantiene nei binari di un buon contributo in mediana soprattutto nella gestione del palleggio.

LIGUORI 7: Altra ottima prova per l’esterno d’attacco azzurro che fa impazzire chiunque passi per la sua corsia, che sia Ceka o Petro. Semina il panico in più occasioni, segna il gol del momentaneo 1-1 e nella ripresa produce altri sprazzi di grande qualità rendendosi pericoloso in varie occasioni. (Dal 73′ Della Corte 6: Tiene impegnata la difesa della Lazio sulla sua corsia, non brilla in lucidità nell’ultimo passaggio ma l’intensità c’è)

NEGRO 7,5: Il migliore in campo. Indossa finalmente i panni del trascinatore, si muove su tutto il fronte offensivo, realizza una doppietta decisiva e offre un grande contributo alla squadra nella costruzione della manovra, ponendosi come punto di riferimento ed utilizzando la visione di gioco per servire assist importanti ai compagni. La rete di Liguori è frutto proprio di un suo cross basso per l’esterno offensivo sul secondo palo.

RUSSO 6: In calo rispetto alle ultime gare. S’accende a tratti, porta la sua resistenza atletica al servizio della squadra ma in altre occasioni è stato più continuo. Nella ripresa va due volte vicino al gol, in entrambe le situazioni doveva essere più cinico. (Dall’88’ Daddio s.v.: L’impatto sulla partita è buono, si propone subito sul lato sinistro dell’attacco ma è troppo poco il tempo a sua disposizione per meritare una valutazione)

SAURINI 6,5: Non era facile reagire dopo la sconfitta di Kiev, si vede sin dai primi minuti, invece, che nel Napoli la voglia di riscatto è prevalsa sulla delusione. Complessivamente il Napoli, adattandosi su un campo in condizioni pessime, è più incisivo della Lazio e merita la vittoria. In alcuni casi gli azzurrini hanno messo in mostra anche un ottimo sviluppo di gioco nella costruzione offensiva, riuscendo a far male sia in verticale che valorizzando le fasce. Da migliorare la fase difensiva, più volte Rossi e compagni hanno avuto troppo spazio nell’area di rigore del Napoli. Su entrambi i gol subiti la fase difensiva ha mostrato dei limiti, nella prima occasione sullo spazio concesso a Rezzi spalle alla porta nello scarico al compagno e sull’eccessiva libertà di Bezziccheri che arrivava a rimorchio, sul gol di Rossi, invece, non ha funzionato l’applicazione del fuorigioco.

Ecco il tabellino del match:

LAZIO: Borrelli 5,5, Spizzichino 6 (dall’85’ Muzzi s.v.), Ceka 5, Miceli 5, Petro 5,5; Bezziccheri 6,5, Bari 5,5, Folorunsho 6; Rezzi 6,5, Rossi 6,5 (dal 78′ Hassan 6), Ennali 5 (dal 71′ Spurio 6). A disp.: Alia, Spiezio, Dovidio, Spurio, Beqiri, Muzzi, Yavorcic, Hassan. All. Bonatti 5

NAPOLI: Schaeper 6, Schiavi 6, Granata 5,5, Lasicki 5,5, D’Ignazio 6,5; Mattera 5,5 (dal 58′ De Simone 6), Otranto 6,5, Acunzo 6; Liguori 7 (dal 73′ Della Corte 6), Negro 7,5, Russo 6. A disp.: Marfella, Riccio, Migliaccio, Esposito, Milanese, Basit, Ritieni. All. Saurini 6,5

A cura di Ciro Troise


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google