Primavera

Primavera, Napoli-Brescia 2-0: Leandrinho in crescita, bene Zerbin, le pagelle di IamNaples.it

Liguori il migliore in campo nonostante il rigore parato, ottima anche la prova di Granata

La Primavera del Napoli liquida con serenità la pratica Brescia, realtà che dopo questa sconfitta è ultima in classifica nel girone A. Gli azzurrini vanno in vantaggio con Liguori al 20′ e raddoppiano al 54′ con Granata su rigore, fallite tante occasioni per dilagare, compreso un penalty sbagliato da Liguori all’80’. Complessivamente buona la prima per Zerbin, Leandrinho in crescita rispetto allo spezzone di gara disputato a Genova. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

SCHAEPER 6: E’ chiamato pochissimo in causa quest’oggi, guida la difesa con personalità, deve migliorare nella gestione del pallone con i piedi.

SCHIAVI 6,5: Buona la sua prova in entrambe le fasi, ha il merito di guadagnarsi il rigore del 2-0, quello realizzato da Granata.

D’IGNAZIO 6: Prova di buon livello del terzino sinistro azzurro, è diligente in copertura e talvolta si propone anche sulla sua corsia, soprattutto quando entra Zerbin, più propenso a leggere le sovrapposizioni del compagno rispetto a Russo. Dovrebbe avere un po’ di lucidità in più nella realizzazione delle scelte soprattutto negli ultimi venti metri e oggi poteva anche spingere di più viste le difficoltà del Brescia nel proporsi in fase offensiva.

GRANATA 7: Ottima prestazione del capitano azzurro, che, oltre ad essere sempre attento nell’interpretazione del suo ruolo,

ESPOSITO 6,5: Ha personalità, capacità da leader e le mette al servizio dei compagni caricandoli costantemente durante la gara. Buone le sue letture difensive.

DE SIMONE 6: Tanti gli errori nel palleggio, gli appoggi sbagliati, sembra essere vittima di uno stato di frenesia, del desiderio d’accelerare la giocata, anche quando al 19′ va al tiro sullo scarico di Liguori. (Dal 55′ Basit 6: Buono il suo ingresso in campo, va a fare densità in mezzo al campo, se la cava in fase di recupero palla, potrebbe fare di più nell’appoggio alla manovra offensiva, però sembra comunque in crescita)

OTRANTO 6,5: Quando gli avversari gli concedono spazio, libertà e tempi di gioco, è un piacere vederlo giocare. Inventa alcune aperture nello spazio per i tagli di Liguori di grande spessore.

ACUNZO 6,5: Offre quest’oggi ottime giocate, come il lancio al 39′ per Liguori sul secondo palo e anche nella ripresa dialoga bene con Leandrinho, è uno dei più ispirati nel lavoro di rifinitura.

LIGUORI 7,5: Nettamente il migliore in campo, al Napoli, che ha il peggior attacco tra le prime nove in classifica, è mancato tanto durante le tre giornate in cui era assente per squalifica. Una spina nel fianco per la difesa del Brescia, sblocca il risultato, realizza tanti assist per i compagni, è il faro della manovra degli azzurrini. L’unica macchia sulla sua prestazione è il rigore sbagliato all’80’. Ha realizzato il suo ottavo gol in campionato, l’undicesimo a livello stagionale, considerando i due messi a segno in Coppa Italia e la rete in Youth League.

GAETANO 6: Deve insistere nei movimenti senza palla decentrandosi di più per trovare gli spazi e diventare più incisivo. Al 7′ fallisce una grande occasione a tu per tu con Festa, al 39′ in acrobazia va vicino all’eurogol, deve ritrovare la serenità, la ricerca del primo gol in Primavera sta diventando ossessiva. (Dal 58′ Leandrinho 6,5: In crescita rispetto alla partita di Genova, è spesso protagonista nella manovra offensiva del Napoli. Ingaggia una sfida con il portiere del Brescia Festa, che gli nega quattro volte il gol. Deve crescere riguardo alla condizione atletica e di conseguenza anche nella lucidità e nella cattiveria a livello realizzativo ma si notano sprazzi di talento, di ottima qualità tecnica)

RUSSO 6: Non è brillante quest’oggi come in altre circostanze, non ha la lucidità delle giornate migliori. (Dal 64′ Zerbin 6: E’ vivace, si propone con continuità a livello offensivo, è buona la prima per lui ma deve migliorare in vista delle prossime gare. Non ha brillato riguardo allo spirito di sacrificio nel recupero palla, forse anche a causa dei ritmi bassi di una gara in cassaforte dal 54′, cioè dal rigore del 2-0 realizzato da Granata. Al 79′ si procura un rigore, deve ancora inserirsi pienamente nei meccanismi della squadra di Saurini)

SAURINI 6,5: La sua Primavera, nella versione post-Negro, quindi, con l’attacco “light”, ha meno peso offensivo ma è più imprevedibile e a tratti mette in luce anche delle buone trame di gioco, espresse in velocità e e con un buon livello di qualità distribuita. Bisogna fare in modo che alcuni spunti offensivi visti nella gara di oggi trovino maggiore continuità durante le gare per rendere più prolifico l’attacco, il meno prolifico delle prime nove squadre in classifica. Positiva la crescita di Leandrinho, buono l’inserimento di Zerbin ma su entrambi c’è ancora tanto da lavorare.

Ecco il tabellino del match:

NAPOLI : Schaeper 6, Schiavi 6,5, Granata 7, Esposito 6,5, D’Ignazio 6, Otranto 6,5, De Simone 6 (dal 55′ Basit 6), Acunzo 6,5, Liguori 7,5, Russo 6 (dal 64′ Zerbin 6), Gaetano 6. A disposizione: Marfella, Mazzella, Daddio, Ritieni, Miglliaccio, Della Corte, Napolitano, Catavere, Calabrese. All. Saurini 6,5

BRESCIA: Festa 7, Torri 5, Gentili 5,5, Zanotti 5, Baronio 5,5 (dall’82’ Licini s.v.), Ferrari 6, Barezzani 6, Venturelli 6, Galante 5,5, Ibrahimi 5 (dal 60′ Treccani 5,5), Pellegrini 5,5 (dal 38′ Gregorio 5,5). A disposizione: Mandelli, Fiorentino. All. Bruni 5,5

Dai nostri inviati al centro sportivo di Sant’Antimo Ciro Troise, Gilberto D’Alessio e Antonio Balasco

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.