Under 17 A e B, Napoli-Foggia 2-1: le pagelle di IamNaples.it

Under 17 A e B, Napoli-Foggia 2-1: le pagelle di IamNaples.it

Una vittoria sofferta, arrivata allo scadere grazie ad un autorete di Di Stasio, regala al Napoli Under 17 tre punti pesantissimi. Gli azzurri superano proprio il Foggia in classifica (che rimane a quota 7) e provano a dare una svolta ad un campionato non brillantissimo fino a questo momento. E’ il difensore del Napoli Bianco a sbloccare il match con una sfortunata autorete al minuto 19. La risposta della squadra di Chianese, però, arriva solo al 23′ della ripresa con Ciro Guadagni che riporta in carreggiata gli azzurri prima della seconda autorete, stavolta rossonera, di giornata che fissa il risultato sul 2-1. Ecco le pagelle dell’incontro di IamNaples.it.

 

ZAGARI 6: Sicuro ed attento nelle uscite, chiama la linea difensiva con sicurezza. L’attacco ospite non lo impegna quasi mai, non può nulla sul momentaneo vantaggio foggiano, con Bianco che batte il suo stesso portiere.

 

ARCELLA 6.5: Una locomotiva sull’esterno destro della squadra di Chianese. In fase difensiva è quasi perfetto e lascia pochi spazi alle offensive foggiane. In fase di spinta migliora col passare dei minuti rendendosi pericoloso, soprattutto, nella seconda frazione di gioco. Infaticabile.

 

GAETA 5.5: Non nella sua giornata migliore, alterna luci ed ombre sugli attacchi centrali del Foggia. Rischia un clamoroso autogol con un sanguinoso retropassaggio per Zagari che si disimpegna al meglio. Nella ripresa ritrova maggiori sicurezze visto il fisiologico calo fisico degli ospiti.

 

MARIANI 6.5: E’ lui il vero baluardo difensivo di mister Chianese. Dove c’è lui non si passa. Attento e preciso nell’impostazione dell’azione azzurra, nell’uno contro uno è un muro troppo grande per l’attacco rossonero.

 

BIANCO 5.5: Una prestazione che sfiora la sufficienza e non la raggiunge per la sfortunata ed ingeua autorete che porta allo 0-1 ospite. Nella ripresa supera il momento difficile spingendo con continuità sulla fascia sinistra, aiutato dall’ingresso di un frizzante Giliberti.

 

A.ESPOSITO 5.5: La prima frazione di gioco scorre senza troppi problemi per il regista azzurro. Dopo l’inaspettato vantaggio foggiano, però, soffre l’asfissiante pressing della squadra rossonera che non gli lascia respiro. Cala col passare dei minuti ma si rende pericoloso sulle palle inattive, sulle quali i ragazzi di mister Acquaviva dimostrano di soffrire parecchio.

 

LABRIOLA 7: Nella prima frazione di gioco fa tanta fatica e non trova il passo giusto per far male alla difesa del Foggia. Colpisce due legni nonostante una prestazione altalenante. Nella ripresa cresce esponenzialmente con il passaggio al 4-2-3-1 trasformandosi nel maggiore pericolo per la difesa ospite mostrando, a pieno, tutto il suo talento e servendo a Ciro Guadagni l’assist del pari. (DAL 33′ G.ESPOSITO: s.v.)

 

CREDENTINO 5: Prestazione da dimenticare per il centrocampista azzurro che fatica ad entrare in partita. Disputa una gara evanescente, con molti bassi e quasi nessun alto. Viene sostituito da Caiazzo ad inizio secondo tempo. (DAL 1′ s.t. CAIAZZO 6: Partita di grande sostanza per il mediano azzurro che sostituisce lo spento Credentino. Quando mister Chianese passa al 4-2-3-1, Caiazzo dà il meglio di sè in coppia con Alessio Esposito a formare la cerniera di centrocampo del Napoli)

 

C.GUADAGNI 7: Quando parte è quasi impossibile da fermare. Firma la rete della speranza azzurra su assist di Labriola e delizia il pubblico con giocate di classe superiore. Chianese, con il cambio di modulo e l’ingresso di Giliberti, lo sposta sulla destra dove il rendimento dell’esterno azzurro non cambia. Tanta qualità e fantasia al servizio della squadra. Decisivo.

 

D.ESPOSITO 6.5: Si dà da fare in avanti facendo rifiatare la squadra quando serve e lavorando tantissimo per i compagni. In zona gol è poco fortunato ma rappresenta una minaccia importante e costante per la difesa del Foggia. Si batte come un leone. (DAL 8′ s.t. CHIANESE 6.5: Entra con la giusta convinzione e si batte per i compagni, andando vicinissimo alla rete in almeno un paio di occasioni. Non fa rimpiangere Domenico Esposito e, a tratti, fa anche meglio).

 

G.GUADAGNI 6: Partita sufficiente dell’attaccante esterno di Chianese che chiude la prima frazione di gioco con una prestazione senza infamia nè particolari lodi. Il Napoli tende a sfruttare maggiormente la corsia opposta e lo lascia libero di svariare nei movimenti senza palla. (Dal 1′ s.t. GILIBERTI 6.5: Decisamente meglio di Giuseppe Guadagni, entra in campo con il piglio giusto. Regala freschezza alla manovra offensiva azzurra con dribbling e accelerazioni che mandano al manicomio la retroguardia ospite. Pecca di egoismo in determinate occasioni nelle quali ignora, sbagliando, il movimento dei compagni.

 

ALL. CHIANESE 7: Si rende subito conto della poca brillantezza di alcuni azzurri schierati dal 1′ richiamandoli ad inizio ripresa. L’ingresso di Giliberti, in particolar modo, ed il passaggio al 4-2-3-1 sono le armi che portano al tanto sofferto quanto successo degli azzurri sul Foggia. Labriola, nel ruolo di trequartista, torna a splendere come in passato e determina il cambio di passo del Napoli.

 

 

Ecco il tabellino del match:

SSC NAPOLI (4-3-3)

Zagari 6, Arcella 6.5, Gaeta 5.5, Mariani 6.5, Bianco 5.5, A.Esposito 5.5, Labriola 7 (Dal 33′ s.t. G.Esposito: s.v.), Credentino 5 (Dal 1′ s.t. Caiazzo 6), C.Guadagni 7, D.Esposito 6.5 (Dal 8′ s.t. Chianese 6.5), G.Guadagni 6 (Dal 1′ s.t. Giliberti 6.5).   A disp: Maione, Marrella, Salimbe, Caiazzo, Sannino, G.Esposito, D’Ausilio, Chianese, Giliberti

All. Chianese 7   

 

 

FOGGIA (4-3-3)

Mejri 7, 2 Fiore 6, Cucci 5.5, Iannone 5.5 (Dal 8′ s.t. Carella 5.5), Buccirosso 6, Greco 5.5, Rosselli 5.5 (Dal 8′ s.t. D’Amaro 5.5), De Luca 6 (Dal 26′ La Monica s.v.), Sergio 5.5 (Dal 26′ s.t. Mullo s.v.), Rosi 6.5, Graziano 6 (Dal 18′ s.t. Di Stasio 4.5)

Panchina: Frisario, Summa, D’Angelo,  Carella,  Vallaro, Di Stasio, Muollo, D’Amaro, La Monica.   All. Acquaviva 5.5

 

 

 

Dai nostri inviati a Sant’Antimo Simone Ciccarelli e Gilberto D’Alessio

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google