Under 17 Lega Pro, Ischia-Napoli 2-1: le pagelle di IamNaples.it

Under 17 Lega Pro, Ischia-Napoli 2-1: le pagelle di IamNaples.it

D’Andrea 6: Sui due gol non ha particolari colpe. Nega, in qualche circostanza, la rete agli avversari. Qualche piccola incertezza su alcune uscite. (36′ st Maisto s.v.)

Rea 5.5: Si fa trovare impreparato in occasione del gol che sblocca le marcature, lascia troppo libero Catavere di servire l’assist decisivo al centro. Cambia la corsia di competenza quando entra Lieto, spostandosi a sinistra.

Pizza 5.5: Soffre molto i suoi dirimpettai, anche se nel secondo tempo risulta in ripresa. Buono un suo suggerimento per Ferrara in profondità, quando il Napoli sfiora il vantaggio. (29′ Lieto 4.5: Il gol decisivo arriva a causa di un suo errore, poichè si avventura in un’uscita palla al piede per vie centrali, perdendo inevitabilmente palla. Una ingenuità che gli costa caro perchè Marino lo mette subito a sedere. Dal 36′ Casolare s.v.)

D’Alessandro 5.5: Il centrocampo duro degli avversari gli dà del filo da torcere. Risulta spesso in difficoltà e talvolta perde palloni pericolosi. Da segnalare il suo zampino nel gol del pareggio azzurro: sua l’apertura sulla sinistra per Di Dato che servirà l’accorrente Velotti.

Mambella 6: Buona prova da parte del centrale azzurro che si affida al suo fisico imponente per contrastare gli attacchi avversari, spesso riuscendoci. Provvidenziale un suo intervento sugli sviluppi di un ottimo spunto di Coratella. Bene nel gioco aereo.

Senese 6: E’ lui che guida la difesa azzurra, tiene bene il campo e bada sempre al sodo in situazioni di potenziale pericolo. Tra i migliori in campo.

Calvano 5.5: Si vede piuttosto poco quest’oggi. Non cerca lo spunto personale e non trova l’attimo giusto per inserirsi. Da sottolineare una buona palla in profondità per Ferrara che però non sfrutta a dovere. (15′ st Vasca 6: Cerca di dare maggiore imprevedibilità all’attacco azzurro, ma tocca pochi palloni).

Cristiano 5: Avrebbe dovuto garantire maggiore densità in mezzo al campo, andando in aiuto soprattutto a D’Alessandro in una zona del campo dove l’Ischia l’ha fatta da padrone, specie con Vecchione che agisce dalle sue parti. (29′ st Coglitore s.v.).

Ferrara 6: Nel primo tempo si vede davvero poco. Cresce nella ripresa e sfiora il gol in almeno due occasioni, soprattutto subito dopo il vantaggio azzurro quando apre troppo il suo diagonale e non riesce ad inquadrare la porta a pochi passi da Pezzella.

Velotti 6.5: Il migliore in campo, non solo per il gol che è segno di grande intelligenza tattica. Cerca di garantire un po’ qualità alla manovra azzurra, nonostante lo strapotere avversario nel primo tempo. Con pazienza prova a costruire anche del gioco

Di Dato 6: Spreca una potenziale occasione da gol poco prima del fischio finale di primo tempo. Nella ripresa è suo l’assist preciso di testa per l’accorrente Velotti. Avrebbe potuto mantenere costante l’intensità con la quale ha approcciato la seconda frazione di gioco. (36′ Gianfrancesco s.v.).

Mister Marino 5: Arriva il terzo ko di fila. L’Ischia domina per tutta la prima frazione di gioco e del Napoli non si sente neanche l’odore di una reazione. Gli azzurrini entrano con un piglio diverso nella ripresa e trovano il pareggio. Lieto commette l’errore fatale e, nonostante il mister lo avesse inserito sei minuti prima, lo sostituisce con tanto di ramanzina.

Dai nostri inviati Stefano D’Angelo, Gilberto D’Alessio ed Antonio Balasco


Studente di “Lettere Moderne” presso l’Università Federico II è giornalista pubblicista da Gennaio 2012; Arbitro Ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro dal 2006. Sposa il progetto di IamNaples.it nell’Agosto del 2010. Collabora, come redattore, con Casoriadue Settimanale da Settembre del 2009, curando nel ruolo di web master il sito della suddetta testata.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google