Under 17 Lega Pro, Napoli-Martina Franca 0-1: le pagelle di IamNaples.it

Under 17 Lega Pro, Napoli-Martina Franca 0-1: le pagelle di IamNaples.it

Il Napoli chiude con una sconfitta il suo cammino nel girone F del campionato Under 17 Lega Pro. A Sant’Antimo vince 1-0 il Martinafranca, è il quarto ko consecutivo degli azzurrini dopo gli insuccessi rimediati contro Paganese, Catanzaro e Ischia. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

MAISTO 6: Croce e delizia il portiere azzurro classe ‘2000. Al 15′ è protagonista di una parata strepitosa su De Fazio ma al 28’ è goffa la sua uscita sugli sviluppi di un calcio d’angolo, l’azione poi si conclude con la traversa di Carannante.

CALABRESE 6: Buona la sua prova sia in fase difensiva che propositiva, soprattutto nel primo tempo si spinge con discreta continuità proponendosi come riferimento per le sovrapposizioni sulla fascia destra.

PIZZA 6,5: Tra i migliori in campo, offre un contributo costante sulla fascia sinistra, la sua prova è apparsa anche in crescita. Nella ripresa, infatti, si è proposto più volte come sfogo per la manovra sulla corsia mancina. Ottima la sua prova anche in fase difensiva. (Dal 34′ s.t. Pecorella 6: E’ suo il cross nell’azione in cui nasce la migliore palla-gol del Napoli nella ripresa, è di Lieto la conclusione che termina alta sopra la traversa)

SENESE 6: Complessivamente una buona prova, deve lavorare però ancora di più sulla fase di possesso, commette qualche errore per eccesso di sicurezza.

REA 6,5: Guida tutta la squadra senza mai mollare, è sempre pronto ad aiutare i compagni. Ottima la sua prestazione al centro della difesa, al 28′ è provvidenziale il suo intervento in rovesciata con cui anticipa D’Aniello pronto a sfruttare l’errore di Maisto.

COGLITORE 6: Nel primo tempo è un po’ spento, dovrebbe interpretare meglio il suo ruolo di mezzala essendo più dinamico e cercando gli inserimenti senza palla, qualità che è nelle sue corde. Nella ripresa è tra i migliori, al 22′ inventa un gran tiro dalla distanza mettendo in mostra ottime capacità di coordinazione. Nel finale è presente in entrambe le situazioni più pericolose: al 41′ è lui a servire Pecorella e al 43′ ispira Cristiano nell’occasione che poteva portare al calcio di rigore.

D’ALESSANDRO 5,5: Rispetto ad altre prove, sembra poco reattivo, non trasmette velocità e intensità al possesso palla soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa è più vivace e al 25′ sfiora anche il pareggio con una punizione che termina di poco a lato.

VELOTTI 5,5: E’ suo al 3′ l’assist per la migliore occasione del Napoli di tutta la gara, quando Ferrara si fa respingere la conclusione. E’ l’unico acuto di giornata, poi si perde in una prova un po’ abulica. (Dal 32′ s.t. Cristiano 6: E’ dinamico, s’inserisce con i tempi giusti in più occasioni, al 43′ ha anche un leggero contatto con De Fazio, la situazione è dubbia, l’arbitro ha scelto di non assegnare il calcio di rigore)

CALVANO 6: E’ vivace, è protagonista di una prova ad alta intensità, più volte riesce a guadagnare il fondo sulla traversa. Al 20′ l’azione migliore quando crossa al centro per Ferrara che spedisce il pallone alto sopra la traversa. Al 7′ doveva essere più preciso nella scelta del tempo quando manca di testa sugli sviluppi di un corner l’impatto con il pallone.

FERRARA 5,5: Può fare molto di più, il bomber azzurro ci mette impegno e determinazione ma la sua prova non è esaltante. Al 3′ fallisce a tu per tu con Mazzella la palla-gol che poteva cambiare la partita, al 20′ conclude male un cross di Calvano. Da migliorare anche la scelta e l’esecuzione delle giocate in certe circostanze, soprattutto nel primo tempo attacca la profondità quando dovrebbe cercare maggiormente gli scambi con i compagni. La concentrazione è alta, la partecipazione al gioco intensa, da rivedere la scelta delle giocate, l’esecuzione e soprattutto la fase di finalizzazione sotto porta fondamentale per un attaccante.

DI DATO 6: E’ tra gli ultimi a mollare, offre una prova di grande intensità alla squadra ed è spesso presente nelle azioni più interessanti del Napoli. Al 29′ spedisce sull’esterno della rete un pallone che poteva regalare il vantaggio al Napoli, nella ripresa sulla sinistra è una spina nel fianco per la difesa del Martina Franca. (Dal 32′ s.t. Lieto 5,5: Molto meglio rispetto ad altre prestazioni, l’intensità c’è ma al 41′ spreca una grande occasione per regalare il pareggio ai suoi)

MARINO 5,5: Nel primo tempo il Napoli gioca meglio della prima in classifica e ha anche delle occasioni per passare in vantaggio. Nella ripresa, però, si poteva fare di più. La reazione dopo il gol subito è tardiva e solo nel finale il Napoli spaventa veramente il Martina Franca. Il compito di gestire questo gruppo non era assolutamente semplice ma il secondo tempo ha fotografato un limite emerso spesso durante questa stagione degli azzurrini: la tendenza ad abbattersi nei momenti difficili.

Ecco il tabellino del match:

NAPOLI: Maisto 6, Calabrese 6, Senese 6, Rea 6,5, Pizza 6,5 (dal 34′ s.t. Pecorella 6), Coglitore 6, D’Alessandro 5.5, Velotti 5,5 (dal 32′ s.t. Cristiano 6), Di Dato 6 (dal 32′ s.t. Lieto 5,5), Ferrara 5,5, Calvano 6. A disposizione: Evangelista, Casolare, Martorelli. All. Marino 5,5

MARTINA FRANCA: Mazzella 6,5, Sprovieri 5,5 (dal 23′ s.t. Piepoli 6), Schirinzi 6 (dal 38′ s.t. Rollo 6), Buonocore 5,5, De Fazio A. 6, D’Aniello 6,5, Zantonini 6,5, Carannante 6,5, De Iudicibus 5,5 (dal 34′ s.t. Esposito s.v.), Palmisano 6,5 (dal 34′ s.t. Loira s.v.), De Fazio G 5,5 (dal 23′ s.t. Aliperta 6). A disposizione: Cuomo, Vinaccio, Oliva, Iezzi. All. Paradisi 6

Dai nostri inviati a Sant’Antimo Ciro Troise, Gilberto D’Alessio e Antonio Balasco


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google