Atal, l'”ala prestata alla difesa” made in Algeria che piace al Napoli

Atal, l'”ala prestata alla difesa” made in Algeria che piace al Napoli

I campionati stanno volgendo al termine e le notizie di mercato stanno diventando sempre più preponderanti rispetto a quelle strettamente legate al calcio giocato. Tra queste vi è anche quelle relative a Youcef Atal talento algerino accostato già da tempo a diversi club italiani tra cui il Napoli, ma non solo. Scopriamo chi è.

Atal Y. in breve:

Nato il: 17/mag/1996

Luogo di nascita: Boghni

Nazionalità: Algeria

Altezza: 1,76 m

Posizione: Terzino destro

Piede preferito: ambidestro

Procuratore: GRINTA

Attuale nazionale: Algeria

Valore di mercato: 9 milioni di € (in rapida ascesa)

Scadenza contratto: 30.06.2023

Gli inizi

La carriera di Antal è una di quelle favole che sognano molti ragazzini sparsi in ogni angolo del mondo; una carriera che parte da lontano e da club semi sconosciuti. Il curriculum del giovane terzino inizia, infatti, nel 2006, all’età di 10 anni, nel CR Belouizdad, squadra algerina che tra l’altro proprio in quegli anni attraversava uno dei periodi più neri della sua storia.

La sua carriera nei settori giovanili lo vede protagonista di diversi trasferimenti tra alcuni club quali il JS Kabylie e l’USM Alger, fin quando giunge nel 2014 nel Paradou (militante nel campionato cadetto algerino in quegli anni) club che lo tessera per la prima volta come professionista nel 2015 acquistando in questo modo il rispettivo status.

Nonostante il poco impiego viene notato dagli osservatori del club belga del KV Kortrijk che decide di acquisire in prestito il calciatore; Atal nella stagione calcistica 2017/2018 colleziona con la squadra belga 10 presenze.

Al termine della stessa viene acquisito a titolo definitivo dal KV Kortrijk per la cifra di 550.000 euro c.a. salvo poi rivenderlo di lì a poco ( beninteso: poco tempo, non soldi!)

La Svolta

E’ concetto noto quello secondo cui quando non si hanno mezzi a disposizione bisogna riuscire ad essere creativi, lavorare di più, essere più ingegnosi; è grazie a queste regole non scritte che molte società facendo di necessità virtù riescono a scovare talenti altrimenti nascosti ed abbandonati a se stessi.

Il Nizza sicuramente rientra tra questi club e grazie alla sua rete di osservatori, nell’estate 2018 portano al grande calcio (la Ligue 1 rientra ormai tra i principali campionati europei) Atal Youcef, pagando al KV Kortrijk la cifra di 3 milioni di euro.

E’ l’anno della consacrazione e le sue prestazioni non passano inosservato neanche dagli osservatori della nazionale algerina a cui prende parte sia ad Ottobre sia nella tournée di Novembre, dove l’Algeria ha conquistato, grazie anche ad un suo gol, l’accesso alla Coppa d’Africa 2019 battendo il Togo con un secco 3-0.

Qui il video del gran gol messo a segno:

Caratteristiche

Un’ala “prestata” alla difesa! Così possiamo sintetizzare le caratteristiche di questo calciatore:

fisiche: scatto, rapidità, agilità, resistenza

tecniche: ottimo controllo di palla, cross piuttosto precisi, ambidestro

mentali: determinato, grande dinamismo

Un giocatore duttile per le qualità che ha a disposizione che lo rendono non solo un promettente terzino ma all’occorrenza anche un’arma offensiva. Non a caso Mister Vieira utilizza come modulo di partenza il 3-5-2, impiegando Atal come fluidificante di destra; tuttavia nella partita del 28 aprile scorso è stato impiegato come ala sinistra ed ha messo a segno una tripletta nel 3-0 rifilato al Guingamp.

Ecco i gol del match:

Se una critica gli si può muovere è relativa all’aspetto tattico, ha bisogno ancora del tempo per acquisire certi meccanismi ed automatismi, ma siamo sicuri che passi da giganti li stia già facendo sotto la guida e le indicazioni di Vieira.

Mercato

Le quotazioni di mercato del terzino algerino stanno lievitando sempre di più: nel 2016 la sua quotazione era di circa 150.000 euro e il KV Kortrijk lo riscattò per circa 550.000 euro per poi rivenderlo a luglio 2018 per 3 milioni di euro all’attuale club.

La dirigenza del Nizza ha in programma di adeguare l’ingaggio del calciatore a questo suo novo status dal momento che allo stato attuale percepisce circa 300 mila euro l’anno e chiede almeno 25 milioni per Atal.

Lo stesso mister Patrick Vieira ha dichiarato il calciatore incedibile ed ha rassicurato i suoi tifosi affermando che anche l’anno prossimo lo vedranno indossare la maglia del club francese.

Tuttavia i rumors su una sua possibile partenza ci sono e molte sono le squadre interessate a garantirsi le prestazioni sportive del talento algerino; infatti, nonostante il direttore sportivo della compagine nizzarda Gilles Grimandi lo abbia definito incedibile.

Focus Napoli

Atal Youcef è il tipico profilo su cui in genere il club partenopeo pone la sua attenzione: giovane promettente, ingaggio basso, costo del cartellino non eccessivo (salvo aste improvvise a cui i dirigenti del Napoli non hanno voluto mai prendere parte).

Atal è uno dei nomi che sta valutando il direttore sportivo Giuntoli, c’è grande concorrenza anche per lui ma sicuramente è un profilo più alla portata rispetto a Trippier del Tottenham che chiede 40 milioni per il suo terzino ma soprattutto c’è una rivale agguerrita come il Manchester United.

Il calcio è un gioco

Per gli amanti del mondo videoludico questa è la carta dedicata allo start del gioco di FIFA19

immagine tratta dal sito futbin.com

L’evoluzione del calciatore si può notare anche dall’upgrade che ha ricevuto passando da carta argento a carta oro con un bel +5 di overall e soprattutto la carta IF (81 di overall) ricevuta quando ha ricoperto il ruolo di ala sinistra e segnato la tripletta contro il Guingamp.

Per gli amanti invece del gioco di calcio manageriale più famoso, ecco il profilo di Atal Y.

Social Media

Ad oggi l’unico profilo social “fleggato” che riscontriamo di Atal è il profilo instagram mentre su altri social noti non si hanno riscontri.

Quindi per chi decidesse di seguirlo eccovi il link: Atal Youcef

Giuseppe Germano Croce

Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google